cristianesimo, Saudi Arabia, siria, Syria, Syrian

La Squadra, il Compasso e il Movimento 5 Stelle
Posted on 5 aprile 2013    di terrasantalibera
casaloggia-png

~ La Squadra, il Compasso e il Movimento 5 Stelle di Federico Cenci – Il Faro sul Mondo ~ Che vi siano evidenti analogie tra il guru del Movimento 5 Stelle e la massoneria è ormai un fatto conclamato. Mancava … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato American Chamber of Commerce in Italy, Aspen, Aspen Institute Italia, Beppe Grillo, Bilderberg, casaleggio, Club di Roma, Council on Foreign Relations, Cristina Rapisarda Sassoon, David Sassoon & Co. Bank, Enrico Sassoon, Gianroberto Casaleggio, Grillini, Lo Sai?, M5S, Massoneria politica, Movimento 5 Stelle, Rothshild, Sassoon, Trilateral Commission, Walter Ganapini    | Lascia un commento
Un Sincero Augurio di Buona S. Pasqua a Tutti
Posted on 30 marzo 2013    di terrasantalibera
interno_SantoSepolcro_tomba_Jesus_logo_DCN_750

 Auguriamo a tutti i lettori/lettrici, utenti, amici, collaboratori dei nostri spazi web, i più sinceri auguri di poter trascorrere una serena Santa Pasqua * * *
Organigramma & Gerarchia del “Movimento 5 Stelle”: da Grillo a Casaleggio fino a Sassoon
Posted on 21 marzo 2013    di terrasantalibera
M5S-ORGANIGRAMMA

Questa galleria contiene 10 foto.

~ Organigramma  Gerarchia del “Movimento 5 Stelle”: da Beppe Grillo a Casaleggio fino a Sassoon. Per chi non lo sapesse la “Casaleggio Associati” è l’azienda che ha ideato e gestisce, insieme a Beppe Grillo, il Movimento 5 Stelle, uno … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato American Chamber of Commerce in Italy, Aspen, Aspen Institute Italia, Beppe Grillo, Bilderberg, casaleggio, Club di Roma, Council on Foreign Relations, Cristina Rapisarda Sassoon, David Sassoon & Co. Bank, Enrico Sassoon, Gianroberto Casaleggio, Grillini, Lo Sai?, M5S, Massoneria politica, Movimento 5 Stelle, Rothshild, Sassoon, Trilateral Commission, Walter Ganapini    | 6 commenti
Chi è Enrico Sassoon, padrino di “Casaleggio Associati” e “Movimento 5 Stelle”??? ~ Appunti di Storia: la famiglia Sassoons, alias Shoshans
Posted on 20 marzo 2013    di terrasantalibera
enrico-sassoon-shoshans


~ Chi è Enrico Sassoon, padrino di “Casaleggio Associati” e “Movimento 5 Stelle”??? Enrico Sassoon. Tre lauree, la prima in economia alla Bocconi nel 1973, Sassoon proviene da una famiglia di origini ebraiche,  imparentati con i Rothschild.  Nel 1974, le … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato American Chamber of Commerce in Italy, Aspen, Aspen Institute Italia, Beppe Grillo, Bilderberg, casaleggio, Club di Roma, Council on Foreign Relations, Cristina Rapisarda Sassoon, David Sassoon & Co. Bank, Enrico Sassoon, Gianroberto Casaleggio, Grillini, Lo Sai?, M5S, Massoneria politica, Movimento 5 Stelle, Rothshild, Sassoon, Sassoon Bank, Trilateral Commission, Walter Ganapini    | 6 commenti
I Cristiani Siriani sono Patrioti, quindi Doppiamente Odiati dai Terroristi Salafiti/Takfiri ~ Due Sacerdoti Rapiti
Posted on 17 febbraio 2013    di terrasantalibera
croce-patria-siria

* I CRISTIANI SIRIANI SONO PATRIOTI E QUINDI DOPPIAMENTE ODIATI DAI TERRORISTI SALAFITI/TAKFIRI DUE  SACERDOTI RAPITI ALEPPO Un paio di giorni fa 2 sacerdoti che si dirigevano da Aleppo verso Beirut sono stati sequestrati da banditi affiliati al gruppo terroristico … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Armed Gangs, Conspiracy, Crimes against Humanity, Crimini contro l'umanità, Cristiani d'Oriente, Cristiani siriani, Cristianità sotto attacco, Persecuzioni cristiani siriani, siria, Syria, syrianfreepress, TerraSantaLibera, Terrorists Gangs    | Lascia un commento
Siria, dove le comunità cristiane sono, più di tutte, a rischio di sequestri, omicidi, traffici umani
Posted on 17 febbraio 2013    di terrasantalibera
croce-insanguinata


* SIRIA: LE COMUNITÀ CRISTIANE, PIÙ DI TUTTE, A RISCHIO DI SEQUESTRI, STUPRI, TRAFFICO DI PROFUGHI Il conflitto in Siria colpisce tutti i cittadini siriani, indipendentemente da etnia o religione. Ma, come in ogni guerra, la situazione delle minoranze è … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Conspiracy, Crimes against Humanity, Cristiani d'Oriente, Cristiani in Siria, Cristianità sotto attacco, Persecuzioni cristiani siriani, siria, Syria, TerraSantaLibera, Terrorists Gangs    | Lascia un commento
Siria: “Cosa sta succedendo realmente? E soprattutto, perchè?” ~ Lo Monaco intervista Valli
Posted on 15 febbraio 2013    di terrasantalibera
valli_gianantonio_librisenzacensura_INTERVISTA

Questa galleria contiene 1 foto.

* VALERIO LO MONACO, DIRETTORE DE LA VOCE DEL RIBELLE, INTERVISTA GIANANTONIO VALLI (L’UOMO LIBERO) ~ ~ SIRIA: COSA STA SUCCEDENDO REALMENTE? E SOPRATTUTTO, PERCHÈ? * VIDEO CORRELATI: Diario sulla Siria (sottotitoli in italiano) Documentario russo di Rossiya 24 sugli eventi … Continua a leggere→
Galleria | 1 commento
Beitar Jerusalem: “puri per sempre”
Posted on 14 febbraio 2013    di terrasantalibera
150px-Beitar_Jerusalem

Questa galleria contiene 1 foto.

Ohhhh…..guarda…guarda…giudei razzisti, proprio nel giorno della memoria… “Puri per sempre!” ~ ~ La notizia non è recente, risale alla fine dello scorso mese di gennaio 2013, ma vale la pena di essere riportata e segnalata, per la “memoria”. Dal blog … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Beitar Jerusalem, Israele, Israeli Crimes, Razzismo giudaico, Sionismo   
Ratzinger riforma il Vangelo: “Pietro mi ami tu? pasci le mie pecore…ma se non te la senti più, vai pure in pensione”
Posted on 13 febbraio 2013    di terrasantalibera
pietro-perplesso

Questa galleria contiene 1 foto.

* Titolo originale: Via un papa, se ne fa un altro? di Francesco Lamendola – 12/02/2013 Fonte: Casa Editrice Arianna ~ L’annuncio, dato nella tarda mattinata del’11 febbraio, della prossima abdicazione di Benedetto XVI, ha colto tutti quanti alla sprovvista, … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Benedetto XVI, Francesco Lamendola, Papa Ratzinger, Pietro mi ami tu?, Sede Vacante    | Lascia un commento
NOI NON CELEBRIAMO LA “GIORNATA DELLA MEMORIA” ~ Si può chiedere “memoria” per alcuni, negandola ad altri?
Posted on 27 gennaio 2013    di terrasantalibera
al-dalu-family-4-kids

Questa galleria contiene 2 foto.

CI SI CHIEDE DI RICORDARCI DI IERI, MA DI CHIUDERE GLI OCCHI SUL PRESENTE : qualcosa non quadra, non tornano i conti. Noi gli occhi non li chiudiamo, noi non dimenticheremo: ABBIAMO BUONA MEMORIA Si può chiedere “memoria” per alcuni, … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Crimes against Humanity, Crimini contro l'umanità, Filippo Fortunato Pilato, Israeli Crimes, israeli occupation, Occupied Palestine, Palestina, Palestina Occupata, palestinians, Sionismo, siria, Syria, TerraSantaLibera, Terrorists Gangs, Zionism    | 3 commenti
Palestinian Popular Committee for Defending Syria Stages Solidarity Stand in Jerusalem ~ Manifestazione di solidarietà, a Gerusalemme, del Comitato Popolare Palestinese in Difesa della Siria ~ (Eng-Ita)
Posted on 21 gennaio 2013    di terrasantalibera
20130112-152938_h461441

Questa galleria contiene 1 foto.

* Palestinian Popular Committee for Defending Syria Stages Solidarity Stand JERUSALEM, OCCUPIED PALESTINE – The Palestinian Popular Committee for Defending Syria denounced the US hostile policy towards Syria’s leadership, people and army. The Committee’s denunciation came during a stand of solidarity … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Conspiracy, Israele, israeli occupation, Palestina, Palestina Occupata, Sionismo, siria, Syria    | Lascia un commento
Oggi le comiche ~ Netanyahu più esilarante di Grillo: “Il mondo non è minacciato da Israele, ma da Siria e Iran”
Posted on 20 gennaio 2013    di terrasantalibera
israele-insediamenti-2

Questa galleria contiene 1 foto.

* “Il mondo non è minacciato dagli insediamenti israeliani, ma da Siria e Iran” “Il mondo non è minacciato dagli insediamenti israeliani, ma da Siria e Iran” Le dichiarazioni del premier israeliano Benjamin Netanyahu all’inaugurazione dell’università di Ariel “Il mondo … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato benjamin netanyahu, Iran, Israele, Israeli Crimes, israeli occupation, Middle East, siria, Zionism    | 1 commento
PALESTINE IS MINE
Posted on 2 gennaio 2013    di terrasantalibera
syria_palestine_brotherhood-2013

Questa galleria contiene 1 foto.

* * PALESTINE  IS  MINE ~ videoclip recorded from Syrian National Television by TerraSantaLibera.org & SyrianFreePress.net Networks * * *
Galleria | Contrassegnato Occupied Palestine, Palestina, Palestina Occupata    | Lascia un commento
I cristiani si ricordano ancora della Terra Santa a Natale? (intervista)
Posted on 1 gennaio 2013    di terrasantalibera
RRR-reject-refuse-resist2

Questa galleria contiene 1 foto.

* È Natale! Ma i cristiani ricordano ancora la “Terra Santa”? Intervista a Terra Santa Libera a cura di E. Galoppini per Europeanphoenix.it – Prima Parte  Europeanphoenix incontra Filippo Fortunato Pilato, responsabile del sito internet d’informazioni dalla Palestina occupata “Terrasantalibera.org”. … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Enrico Galoppini, europeanphoenix, Filippo Fortunato Pilato, Occupied Palestine, Palestina Occupata, Sionismo, TerraSantaLibera, Zionism    | 1 commento
Happy New Year to Syria & Palestine
Posted on 31 dicembre 2012    di terrasantalibera
bashar-syria-palestine-flags-SFP

Questa galleria contiene 1 foto.
Galleria | Contrassegnato Happy New Year    | Lascia un commento
Buon Natale dalla Palestina Occupata
Posted on 25 dicembre 2012    di terrasantalibera
pal-map-regression-big4-OK

Questa galleria contiene 1 foto.

* La Redazione di TerraSantaLibera Invia i Migliori Auguri di un Santo Natale e Felice Anno Nuovo a Tutti i Lettori. * Anche se le nostre newsletters si sono fatte più rare, il nostro impegno per la TerraSanta di Palestina, … Continua a leggere→
Galleria | Lascia un commento
Un Altro Falso Mediatico Scoperto e Smentito: Bbc4 Svela che il Massacro di Akrab è Stato Commesso da Fsa/Alqaeda e Non dall’Esercito Siriano (Video con sottotitoli in italiano)
Posted on 18 dicembre 2012    di terrasantalibera
alciada-sponsor

Questa galleria contiene 1 foto.

* * Martin Nesirky, porta-parola del segretario delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, ha riferito della profonda preocupazione del segretario, circa l’aumentare della violenza in Siria. Il porta parola ha denunciato fermamente, la mattanza della popolazione della minoranza Alaouita, ad opera … Continua a leggere→
Galleria | 2 commenti
Al Qaeda Attacca il Campo Palestinese di Yarmuk ~ Terrorismo Mediatico & Criminali di Guerra ~ (+Video)
Posted on 18 dicembre 2012    di terrasantalibera
Repubblica-16-12-2012

Questa galleria contiene 1 foto.

* Un nuovo falso giornalistico, emesso dai telegiornali e quotidiani italiani, aggredisce e lava il cervello ad una popolazione oramai in gran maggioranza, da destra a sinistra, “telecomandata”. Tutti sono esplicitamente complici e conniventi, dalla RAI a Mediaset, da Repubblica … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Al-Qaeda, Filippo Fortunato Pilato, FSA, Middle East, siria, Syria, syrianfreepress, TerraSantaLibera, Terrorism, Terrorists, Terrorists Gangs    | 1 commento
Terrorismo con Licenza USA: Preparatevi, siamo alle soglie dell’Armagheddon
Posted on 14 dicembre 2012    di terrasantalibera
USA-Mobil-Exxon-Armagheddon

Questa galleria contiene 1 foto.

* LA DICHIARAZIONE DI BARAK OBAMA, RESA UFFICIALE IERI, 12/12/2012 (data scelta non a caso), DÀ IL VIA LIBERA A MASSACRI, VIOLENZE, ATTENTATI TERRORISTICI TRA I PIÙ SPIETATI E DISGUSTOSI, CHE DA OGGI IN POI, PER BOCCA DELL’AUTORITÀ DELLA TIRANNIA … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Crimini contro l'umanità, Filippo Fortunato Pilato    | 1 commento
AVVISO: siamo in Medioriente: per aggiornamenti visitare www.syrianfreepress.net ~ NOTICE: we are in Middle East: for updates visit www.syrianfreepress.net
Posted on 14 dicembre 2012    di terrasantalibera
sfp-wp-180x180

Questa galleria contiene 2 foto.

~ AVVISO: siamo in Medioriente (Siria/Libano/Palestina) – gli aggiornamenti sono saltuari e discontinui – per notizie, video, articoli, visitare http://www.syrianfreepress.net e spazi web associati ~ NOTICE: we are in Middle East (Syria/Lebanon/Palestine) – updates are sporadic and discontinuous – for … Continua a leggere→
Galleria | Lascia un commento
TERRORISM WITH AMERICAN LICENSE: 16 citizens, including 7 children and mothers, killed in car-bomb explosion in Qatana (ENG) ~ TERRORISMO CON LICENZA AMERICANA: 16 persone, inclusi 7 bambini e mamme, uccisi da un’auto-bomba a Qatana (ITA) ~ Vidéo Nouvelles de la Télévision Syrien (FRA) ~ 13/12/2012
Posted on 13 dicembre 2012    di terrasantalibera
20121213-140332_h457031

Questa galleria contiene 1 foto.

* Video Nouvelles de la Television Syrien * ENGLISH DAMASCUS COUNTRYSIDE, 13/12/2012 –  Terrorists on Thursday targeted Ras al-Nabe’ area in Qatana city in Damascus Countryside with a car loaded with large amount of explosives. The bombing, which took place … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Armed Gangs, Bashar al-Assad, Conspiracy, Crimes against Humanity, Foreign Mercenaries, Middle East, siria, Syria, syrianfreepress, SyrianFreePressNewtwork, TerraSantaLibera, Terrorists, Terrorists Gangs, USA, USA-Israele    | Lascia un commento
With the fresh blessing to terrorists by the Nobel Prize winner Obama, a new wave of attacks and death strikes Syria and its people ~~~ Con la fresca benedizione ai terroristi da parte del Premio Nobel Obama, una nuova ondata di attentati e morte colpisce la Siria ed il suo popolo ~ (Eng-Ita +Video)
Posted on 13 dicembre 2012    di terrasantalibera
20121212-204656

Questa galleria contiene 1 foto.

* ITALIANO DA TG24SIRIA TERRORISMO CON NULLA OSTA AMERICANO: Triplice attentato terroristico colpisce il ministero degli interni causando 7 vittime e diversi feriti, oltre a ingenti danni materiali. ANCORA BOMBE DEMOCRATICHE A DAMASCO 3 VITTIME E DECINE FERITI: Terroristi hanno … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Armed Gangs, Bashar al-Assad, Conspiracy, Crimes against Humanity, Foreign Mercenaries, Middle East, siria, Syria, syrianfreepress, SyrianFreePressNewtwork, TerraSantaLibera, Terrorists, Terrorists Gangs, USA, USA-Israele    | Lascia un commento
Lavrov: US Recognition of Opposition Syrian Coalition (of Doha) Contradicts Geneva Statement ~ Lavrov: il riconoscimento USA della coalizione d’opposizione siriana (di Doha) contraddice la Dichiarazione di Ginevra ~ (Eng-Ita +Video)
Posted on 12 dicembre 2012    di terrasantalibera
Barak-Obama-Criminal-Joker

Questa galleria contiene 1 foto.

* * Lavrov: US Recognition of Opposition Syrian Coalition (of Doha) Contradicts Geneva Statement Russian Foreign Minister Sergei Lavrov stressed that the US recognition of the opposition Syrian coalition contradicts what was agreed on in Geneva Statement regarding launching a … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Armed Gangs, Bashar al-Assad, Conspiracy, Crimes against Humanity, Foreign Mercenaries, Middle East, siria, Syria, syrianfreepress, SyrianFreePressNewtwork, TerraSantaLibera, Terrorists, Terrorists Gangs, USA, USA-Israele    | Lascia un commento
Who Defends Its Own People, and Is Bastion of Resistance and Reference Point for Arab People, Will Never Use Chemical Weapons Against Them ~~~ Chi Difende il Proprio Popolo, ed è Baluardo della Resistenza e Punto di Riferimento per i Popoli Arabi, Non Userà Mai Armi Chimiche Contro di Essi ~ (ENG~ITA +Video)
Posted on 9 dicembre 2012    di terrasantalibera
tekkim-turkish-chemical-weapons

Questa galleria contiene 1 foto.

* Who Defends Its Own People, and Is Bastion of Resistance and Reference Point for Arab People, Will Never Use Chemical Weapons Against Them Foreign and Expatriates Ministry: Syria Won’t Use Chemical Weapons, If It Possesses Any, Whatever the Circumstances … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato armi chimiche, Chemical Weapons, Conspiracy, Crimes against Humanity, Filippo Fortunato Pilato, siria, Syria, Terrorism, Terrorists, Terrorists Gangs, USA, USA-Israele, Zionism    | Lascia un commento
Siria: Video di terroristi wahhabiti che costringono un bambino a decapitare prigionieri (+18 IMMAGINI MOLTO CRUENTE)
Posted on 4 dicembre 2012    di terrasantalibera
bambini-decapita-prigionieri-siriani

Questa galleria contiene 1 foto.

* cliccare qui o sulla foto per il video alla pagina di italian-irib cliccare qui per il video alla pagina di yjc.ir sinchè non lo oscurano potete cliccare qui per vederlo su youtube * Siria: Video di terroristi wahhabiti che … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Armed Gangs, Conspiracy, Crimes against Humanity, Crimini contro l'umanità, siria, Syria, Terrorism, Terrorists Gangs    | Lascia un commento
The Truth About Terrorists & Mercenaries in Syria and Their Religious Crazy War by Proxy of the Western Democracies ~ La verità su terroristi/mercenari in Siria e la loro folle guerra di religione per procura delle democrazie occidentali
Posted on 2 dicembre 2012    di terrasantalibera
usa-jihadi-puppets

Questa galleria contiene 1 foto.

* Report about minorities A documentary about the situation of Christians and other minorities in Syria. The risk of extremism that is imported and strengthened from other countries especially from Saudi Arabia, Qatar, Libya Afghanistan and others. ~ ~ Un … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Jihadists, Salafite, Teerorismo in Siria, Terrorism in Syria, Wahabite    | Lascia un commento
U.N. recognizes Palestine as a non-member State ~ Le Nazioni Unite riconoscono la Palestina come Stato non-membro ~ (Video)
Posted on 30 novembre 2012    di terrasantalibera
UN-Palestine-138yes-9no-41abstains

Questa galleria contiene 1 foto.

* * General Assembly: 44th plenary meeting (Question of Palestine) U.N. recognizes Palestine as a non-Member State 138 yes 9 no 41 abstentions * TerrasantaLibera.org at http://terrasantalibera.wordpress.com/2012/11/30/3756/ * * *
Galleria | Contrassegnato Occupied Palestine, Palestina Occupata, TerraSantaLibera, U.N. recognizes Palestine    | 1 commento
The rules of how to beat the wife, dictated by Mullah Sheikh Saad Arafat ~ Le regole di come picchiare la moglie, dettate dal mullah Sheikh Saad Arafat ~ (Video)
Posted on 24 novembre 2012    di terrasantalibera
Mullah Sheikh Saad Arafat

Questa galleria contiene 1 foto.

* * The status of women in the Salafi and Wahhabi culture. The rules of how to beat the wife, dictated by Mullah Sheikh Saad Arafat, who says you have to beat to discipline them, or if they refuse to meet … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Islam and women, Jihadists, Sheikh Saad Arafat    | Lascia un commento
Chiesa Saccheggiata a Qarah e Diritto/Dovere d’Autodifesa dei Cristiani Siriani Attaccati dalla Mafia di FSA/AlQaeda
Posted on 24 novembre 2012    di terrasantalibera
qarah-syria-1

Questa galleria contiene 6 foto.

* In Siria, a Qarah, un’altra chiesa è stata saccheggiata, profanata, devastata da mercenari jihadisti legati al FSA, mentre ad Aleppo i cristiani si difendono in armi. L’antica chiesa dei santi Sergio e Bacco (VI secolo), in Qarah, cittadina a … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Al-Qaeda in Siria, Armed Gangs, Bashar al-Assad, Conspiracy, Crimes against Humanity, Crimini contro l'umanità, Cristiani perseguitati, Cristianità Siriana, damasco, Fake Syrian Army, Filippo Fortunato Pilato, Free Syrian Army, FSA, homs, Middle East, Patriarca Gregorio III Laham, Qarah, siria, Syria, Syrian Army, syrianfreepress, Terrorism, Terrorists, Terrorists Gangs, Video    | Lascia un commento
Da Homs a Gaza, il filo conduttore che va spezzato
Posted on 20 novembre 2012    di terrasantalibera
kids-killed-gaza-bibi-nethaniau

Questa galleria contiene 1 foto.

* Homs: un colpo di mortaio è stato sparato su Kafar Abed, causando la morte di una persona, un civile, ed il ferimento del figlio che era al suo fianco al momento. A Homs, Siria, mercenari uccidono con una bomba … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Conspiracy, Crimini contro l'umanità, Filippo Fortunato Pilato, Israel lobby, Israele, Israeli Crimes, Occupied Palestine, Palestina Occupata, Sionismo, Syria, TerraSantaLibera, Terrorism, Terrorists, USA, USA-Israele, Usurocracy, Zionism    | 2 commenti
Gaza Open War: LIVE UPDATES (3) ~ 19/11/2012 ~ 17:35 GMT ~ (+5Videos) ~ 101 palestinians murdered, 24 kids
Posted on 19 novembre 2012    di terrasantalibera
palestinian-child-al-dallu-family

Questa galleria contiene 1 foto.

* Nov. 19, 17:35 GMT: A senior Egyptian official has reportedly told Haaretz that Cairo is very close to brokering a ceasefire deal between Israel and Hamas. He said further cooperation from Israel was needed to help bring an end … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Crimes against Humanity, Crimini contro l'umanità, gaza, Israele, Israeli Crimes, israeli occupation, Occupied Palestine, Palestina Occupata, Sionismo, Video, Zionism    | Lascia un commento
Elie Wiesel su Haaretz e la sofferenza di un solo popolo ~ Elie Wiesel on Haaretz and the suffering of only one people ~ (Eng-Ita)
Posted on 19 novembre 2012    di terrasantalibera
palestinian-kids-killed-by-zionists-Elie-Wiesel

Questa galleria contiene 2 foto.

* Elie Wiesel su Haaretz…e la sofferenza di un solo popolo By Gilad Atzmon Elie Wiesel, il più famoso sopravvissuto all’Olocausto del mondo, l’uomo che ha trasformato l’Olocausto in un’impresa aziendale, ha rilasciato questa settimana un’intervista a Haaretz. Questo ‘umanista’ … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Elie Wiesel, Filippo Fortunato Pilato, Gilad Atzmon, Haaretz, Occupied Palestine, Palestina Occupata, Sionismo, TerraSantaLibera, Zionism    | 1 commento
Gaza: Oltre la Linea Rossa di Non-Ritorno
Posted on 16 novembre 2012    di terrasantalibera
img-6047

Questa galleria contiene 4 foto.

* Gaza: Oltre la Linea Rossa di Non-Ritorno Attacco israeliano a Gaza e forte reazione di Hamas: avvenimenti fuori controllo o calcolo bellico premeditato da Tel Aviv?  Le sirene degli allarmi antiaerei risuonano anche a Gerusalemme, dove 3 razzi di … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Conspiracy, Crimini contro l'umanità, Filippo Fortunato Pilato, gaza, Iran, Israele, Israeli Crimes, israeli occupation, Middle East, Palestina Occupata, Sionismo, siria, TerraSantaLibera, Zionism    | 3 commenti
Gaza: confermato l’abbattimento di un caccia F16 israeliano ~ Bilancio vittime palestinesi: 24 morti e 270 feriti, a maggioranza donne e bambini
Posted on 16 novembre 2012    di terrasantalibera
f16israeli

Questa galleria contiene 2 foto.

* Gaza: confermato l’abbattimento di un caccia israeliano Il Canale 2 della Tv Israeliana conferma che il comando delle forze d’occupazione sioniste riferisce d’aver perso il contatto con uno dei caccia bombardieri operativi sui cieli di Gaza. La stessa notizia … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Filippo Fortunato Pilato, gaza, Israeli Crimes, israeli occupation, Palestina Occupata, Sionismo, Zionism    | 1 commento
Qatar, padrino di Gaza, mandatario del terrorismo in Siria, controfigura d’Israele, servo USA, appendice tumorale sionista
Posted on 15 novembre 2012    di terrasantalibera
Qatar padrino di Gaza- mandatario del terrorismo in Siria- controfigura Israele- servo USA- appendice tumorale sionista

Questa galleria contiene 1 foto.

* segnalazione di W.A. – TG24Siria TerraSantaLibera.org support & reload at http://terrasantalibera.wordpress.com/2012/11/15/3654/ * * *
Galleria | Contrassegnato Arab Comics, gaza, Israele, Palestina, Palestina Occupata, Qatar, Sionismo, siria, USA, Zionism    | 1 commento
Pupazzo-cristiano presidente della falsa opposizione siriana: “Sepolcri imbiancati, belli di fuori, ma pieni di ossa di morti e putridume dentro” ~ Rapporto persecuzioni ai cristiani
Posted on 15 novembre 2012    di terrasantalibera
ratto-anticristiano-20121114

Questa galleria contiene 1 foto.

* “Sepolcri imbiancati, belli di fuori, ma pieni di ossa di morti e putridume dentro”: queste parole del Cristo valgono per quel pupazzo-cristiano messo in Qatar alla presidenza della falsa opposizione siriana, mentre i loro jihadisti continuano la pulizia etnica … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato Aleppo, cristiani, Cristiani in Siria, Deir Ezzor, Fadi Haddad, Ibrahim Nasir, Persecuzioni cristiani siriani, siria, Syria, syrianfreepress, Terror Agents, Terrorism, Terrorisme, Terrorist attack, Terrorists, Terrorists Gangs, Video, War strategy    | Lascia un commento
Sant’Obama & Santa Hillary, vergine cornuta e (speriamo presto) martire, protettori della jihad terroristica
Posted on 15 novembre 2012    di terrasantalibera
preghiera-del-terrorista-jihadista-a-san-obama-2

Questa galleria contiene 1 foto.

* SANT’OBAMA & SANTA HILLARY, ORATE PRO TERRORISTAS, PER LA MOLTIPLICAZIONE DELLE ARMI E DELLE MUNIZIONI… In Qatar, i ‘padrini’ della mafia sionista internazionale inventano un nome nuovo per la solita “vecchia opposizione” – Un oppositore siriano che vive in … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato arabia saudita, Cairo, Filippo Fortunato Pilato, Lakhdar Brahimi, NATO, Qatar, Saudi Arabia, siria, Syria, Syrian opposition, syrianfreepress, USA, War strategy    | Lascia un commento
Israeli airstrike on northern Gaza Strip after dozens of Qassam rockets launched by Hamas ~ Attacco aereo israeliano sul nord della Striscia di Gaza, dopo il lancio di decine di razzi Qassam di Hamas ~ (Eng-Ita +Video)
Posted on 15 novembre 2012    di terrasantalibera
gaza-night-strike-20121114

Questa galleria contiene 1 foto.

* Israel forces have launched a fresh airstrike on the northern Gaza Strip as Tel Aviv intensifies its attacks on the blockaded Palestinian enclave. The strike occurred late on Wednesday night, shortly after al-Qassam Brigades said they had fired a … Continua a leggere→
Galleria | 4 commenti
Gaza under attack: 9 Palestinians, including top Hamas commander, killed in Israeli strike
Posted on 14 novembre 2012    di terrasantalibera
gaza-attack=20121114

Questa galleria contiene 1 foto.

* At least nine Palestinians, including the head of Hamas military wing, have been killed as Israel launched a major military offensive against the Gaza Strip. Israeli officials say “close to 20 sites” were targeted across Gaza on Wednesday. Hamas … Continua a leggere→
Galleria | Contrassegnato gates of hell, gaza city, gaza strip    | 1 commento





indice

AZIONE POLITICA DEI CRISTIANI. 1

LA CHIESA. 1

IL CRISTIANO. 2

LA LOTTA DI CLASSE. 2

NATURA DIVINA. 3

L’uomo deve diventare Dio!. 4

L’UOMO SPIRITUALE. 4

PREGHIERE. 7

Decalogo della fiducia

PREGHIERA DI GUARIGIONE CONTRO ANSIA E DEPRESSIONE. 17

POESIE. 24

Cristo

AZIONE POLITICA DEI CRISTIANI

Alla luce del vangelo vogliamo chiarire il compito di Gesù di fronte all’azione politica:

“Cristo non dimentica mai che la sua missione è spirituale e che egli deve restare aperto a tutti, facendo saltare ogni categoria nella quale si sarebbe voluto imprigionarlo. Non accetta il nazionalismo degli zeloti, ne la concezione teocratica dei farisei, ne il materialismo dei sadducei; ma coloro che vollero sinceramente incontrarlo, per motivi religiosi, non furono mai respinti, a qualsiasi categoria appartenessero.” Per il Cristiano è rimasto classico lo slogan: “Rendete a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio” (Mt. 22,31)

Anche se Gesù non si è mai schierato politicamente, tuttavia non è mai indietreggiato di fronte a nessuna ingiustizia. La vita e la morte di Gesù hanno un valore politico perché si dona per ogni uomo e per tutto l’uomo. Quello che Cristo ha fatto ha modificato la concezione dell’uomo e della società.

Avendo Cristo modificato alla base i principi della convivenza tra gli uomini, ha offerto all’umanità di tutti i tempi efficaci parametri di comportamento politico. (cfr. DTM, 786)

LA CHIESA

Sull’esempio di Cristo, la Chiesa, che ne prolunga la presenza e la missione, non sposa ne una tecnica, ne un’ideologia, ne un sistema politico. Tuttavia:

Raccoglie l’invito di Cristo a impegnarsi a servizio dei fratelli.

Ha una funzione critica da svolgere: contestare ogni ordine politico che tenda a porsi come assoluto o definitivo. La Chiesa deve porsi come “istituzione della libertà critica della fede” (J.B. Metz) (cfr. DTM, 787)

IL CRISTIANO

“Il Vangelo non offre al cristiano di oggi, alcuna ricetta politica, ma fa obbligo a tutti di impegnarsi seriamente nel servizio dei fratelli la dove ciascuno si trova a vivere” (A. George).

Ogni impegno etico efficace non può non essere o diventare impegno politico.

L’assenteismo disincarnato del cristiano oltre a dimenticare l’incarnazione di Cristo porterebbe all’alienazione e alla connivenza col male.

La salvezza cristiana trascende ma comprende a un tempo la salvezza politica.

Il cielo non offre nessun alibi alla terra. Paolo non vuole che la speranza nella Parusia faccia incrociare le braccia ai Tessalonicesi: “la politica è una maniera esigente di vivere l’impegno cristiano al servizio degli altri” (Octogesima Adveniens, 46)

Se non tutte le politiche sono accettabili, sorge allora il problema del criterio in base al quale scegliere:

Uguaglianza sostanziale fra gli uomini, fratellanza universale,

La predilezione per i bisognosi,

La difesa della dignità della persona e la sua libertà di coscienza,

La predilezione per la non violenza. (DTM, 949)

LA LOTTA DI CLASSE

ha oggi presente una visione semplicistica e riduttiva della società.

Tuttavia bisogna denunciare quella società che al suo interno diventa inumana proprio perché classista. Purtroppo:

I gruppi più poveri e sfruttati possono trovarsi di fronte non una classe borghese, ma un gruppo di potere di estrazione proletaria ma sfruttatore anch’esso.

Le classi si vanno sempre più livellando e intersecando fra loro.

Irrigidirsi pertanto nel porre il problema in termini di lotta di classe significa smarrire il senso dinamico e polivalente della struttura sociale e dogmatizzare un sistema di interpretazione e di strategia marxista.

-----------------------------------

Meditazione dettata da P. Emanuele Scardicchio O.P. il 9 dic. 1996 (Bari)

NATURA DIVINA

La verità dell’uomo è unica. Essa la si invoca: “Signore, fammi luce sul mio cammino e istruiscimi su che cosa devo fare. Ma, ancor prima, illuminami sulla mia travagliata identità. Dove trovarla?”

La verità dell’uomo è unica, e solo Dio ne custodisce il segreto. Dio si specchia nell’identità dell’uomo come l’ha pensata e la ama. Devo interpellare Dio per conoscere la mia personale identità. Dio racconta di tutta quanta la passione per la vita e di tutta l’esultanza che ne deve scaturire: gioia di vivere, desiderio dell’estasi più alta dello spirito. E’ nel nostro spirito che si raccoglie l’identità, l’unità, la globalità e la integrità di tutto il mistero dell’uomo. Quest’uomo duale (corpo e spirito) corre il pericolo di essere sempre spaccato, diviso, lacerato se si ferma solo alle esigenze della sua materialità. La persona è la totalità dell’uomo nella sua spiritualità insieme alla sua corporeità, queste sono intimamente legate, sicché una non può essere senza l’altra. Spirito incarnato che diventa storia, che diventa comunicazione, diventa dialogo e incontro, diventa guardare negli occhi. E’ un corpo animato, vivacizzato, spiritualizzato, divinizzato. Mistero duale che richiede equilibrio, sintesi, gerarchia di valori e subordinazione ad essi. Il cuore della persona è lo spirito. Quello spirito che è la sua finalità, il volto interiore attorno a cui si avvolge l’esperienza cosciente e si fa sintesi di tutte le esperienze. Si esercita allora l’autodeterminazione, il grande mistero della libertà: la libertà ad essere, la libertà a dover essere nella verità. Con una libertà d’arbitrio e con una libertà di identità e di essere. Questa è la più grande pena e angoscia dell’uomo contemporaneo: una libertà senza verità ed una pseudo-verità con una inflazione di libertà. Solo Dio sa dell’uomo, infatti ha detto: “Facciamo l’uomo a nostra immagine e somiglianza”. Solo Dio sa dell’uomo, perché solo Dio sa di se stesso. Noi, come Chiesa, abbiamo un torto: siamo in ritardo a rivelare l’identità dell’uomo. Anche la nostra educazione cristiana è ancora ferma, bloccata dall’esperienza del peccato. Cos’ì ci arrendiamo sulla nostra fragilità. La considerazione del peccato mi spegne l’ardore, l’entusiasmo, lo slancio, la vitalità. Il Vaticano secondo dice: “Solo nel mistero del Verbo incarnato, trova luce il mistero dell’uomo”. La incarnazione del Verbo è uno di quei dogmi che tarda ad essere approfondito nell’ambito teologico. Fa paura, perché da esso scaturirebbe una conseguenza ardua: DIVENTARE DIO.

L’uomo deve diventare Dio!

Ai farisei Gesù aveva rimproverato:

“ Ma perché mi perseguitate? Perché vi ho detto che sono Dio? Ma la scrittura non ha detto che voi siete dei? Attenti: non sia mai cancellato questo passo della Scrittura.”

Il Verbo di Dio ha assunto l’umano e si è unito a ogni uomo:

“Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi”

E non si sentano solo le seduzioni della carne! Si sentano anche quelle dello Spirito di Dio che ha il compito stupendo di collocare dentro di me l’io di Cristo.

Quanto di Cristo c’è nella percezione del nostro io?

“Voi non avete ricevuto uno spirito da schiavi per ricadere nella paura, ma avete ricevuto uno spirito da figli adottivi per dire: Abba, Padre!”

Ma l’uomo moderno si è voluto emancipare dalla paternità di Dio. Ma con la morte di Dio anche l’uomo è morto! L’uomo ora si trova disperato, angosciato, depresso e frantumato solo perché non ha il coraggio di guardare al cielo e di gridare Padre.

Rivelare a se Dio Padre, questo è il tormento della creazione e della natura umana.

“Rimanete in me ed io rimarrò in voi. Rimangano in voi le mie parole”.

Un libro che mi ha fatto molto soffrire, che mi ha macerato interiormente e che mi ha dato la vera essenza del cristianesimo. Si, ho compreso, all’età di 40 anni (dopo una vita spesa per il Signore, dopo il Baccellierato in Sacra Teologia e dopo più di un decennio di insegnamento della religione), la vera essenza del cristianesimo dal libro di:

L’UOMO SPIRITUALE

Watchman Nee L’UOMO SPIRITUALE, Editrice Uomini Nuovi (EUM) 21030 Marchirolo (Varese) Italia tel. 0332723007 – fax 0332723264

Comunisti, musulmani e satanisti possono uccidere i corpi dei cristiani, possono mutilarli, possono torturarli. Ma non potranno mai annientare l'amore dei credenti e la loro fede.

Watchman Nee ha trascorso per la fede 26 anni nelle carceri cinesi, i suoi carcerieri ogni sei ore cambiavano la guardia di fronte alla sua cella, ma quelle ore erano sufficienti perché nascesse un nuovo cristiano. Oggi la Chiesa cinese cresce ancora più velocemente, altre chiese clandestine prosperano in Vietnam, nel Laos, in Arabia Saudita e in altri paesi comunisti e musulmani.

Il libro è in realtà un testo di esegesi e riversa tanta luce sulla parola di Dio, o meglio fa emergere tanta luce dalla parola di Dio che tanti testi biblici assumono la loro vera significazione, significando e spalancando non solo le categorie del pensiero, quanto soprattutto quelle esistenziali. Leggere e soffrire questo libro significa non essere più quelli di prima! Per me che ho sempre letto e amato la parola di Dio, non avrei mai immaginato di trovarmi di fronte a una tale rivelazione e ad una autentica comprensione della Parola, che corrisponde anche alla comprensione della propria e inequivocabile posizione spirituale. Come è difficile liberarsi dalla propria condizione di carne del peccato e nascere finalmente alla natura divina dove si potrebbe avere l’esperienza di “essere rapito fino al terzo cielo”. Ma veramente difficile per noi animali umani è saperci abbandonare alla volontà di Dio in tutte le azioni, anche le più piccole. Chi vi scrive non ha ancora imparato a seguire il Signore anche nelle cose più piccole, ma ha il diritto di parlarvi perché lui sa la crudele sofferenza e mortificazione che questo gli costa continuamente. Questo libro è rigorosamente fondato sulla parola di Dio e sull’esperienza di Watchman Nee che ha avuto il privilegio di soffrire e di sperimentare il Signore come a pochi di noi verrà concesso. Tutte le verità, che sono state espresse, oltre ad averne il fondamento biblico sono anche uscite dal vissuto sperimentato dell’autore di questo libro. Questo oltre ad essere un limite (nonostante trattasi di un santo di Cristo) è anche la forza di questo insegnamento. Si! Watchman Nee si astiene dal parlare di cose che non ha sperimentato e che per Lui avrebbero solo una base teorica. “Dopo aver scritto alcuni capitoli, tuttavia, mi son dovuto fermare, rendendomi conto che, al punto al quale ero giunto, dovevano essere presentate numerose verità che non mi era stato ancora possibile mettere alla prova. Questa lacuna avrebbe tolto al libro una parte del suo valore e della sua potenza. Ho interrotto il mio lavoro per tre anni, per dare al Signore il tempo di insegnarmi qualcosa di più… Per la grazia di Dio, mi fu concesso di comprendere più a fondo lo scopo della redenzione oprata dal Signore DIVIDENDO LA VECCHIA CRAZIONE DALLA NUOVA.”

Trattasi di un manuale della vita cristiana in cui ogni punto può essere provato sperimentalmente. Chi ha paura di soffrire o di cambiare non deve assolutamente leggere questo libro! Chi vuole diventare autenticamente cristiano, può fare piazza pulita di tutta la libreria: La Bibbia e questo libro sono più che sufficienti. – BUONA MACERAZIONE DELLA NATURA UMANA! – La lotta che l’autore ha fatto, in minima parte diviene anche la lotta dl lettore di quest’opera. “Imparare le verità spirituali non è stato facile, metterle per iscritto è stato ancora più difficile. Posso dire che per due mesi sono vissuto nella morsa di satana. Ho dovuto mobilitare tutte le risorse dello spirito, dell’anima e del corpo per combattere questa lotta contro le potenze infernali”.

Alcuni temi:

Piano redentore della rigenerazione è intesa a liberarci 1- dal peccato 2- dalla nostra vita naturale (che ha come prospettiva solo la morte) 3- dalla potenza soprannaturale di forze sataniche nei luoghi invisibili. [ La croce di Cristo dona una totale e triplice vittoria ].

Comprendere l’attività disordinata dell’anima per quel che riguarda le risorse del pensiero e della volontà. ( ct. Andrew Murray )

E’ incomprensibile una consapevole vita spirituale senza aver capito la differenza fra l’anima e lo spirito ( ct. F.B. Meyer )

Il piano di Dio è che i suoi figlioli siano completamente liberati dalla vecchia creazione che, per quanto possa apparire bella agli occhi dell’uomo, è radicalmente condannata da Dio. Se noi, servitori del Signore, sappiamo ciò che deve essere distrutto e ciò che deve essere ricostruito, non saremo dei ciechi che guidano altri ciechi.

La nuova nascita, cioè ricevere la vita di Dio, è il punto di partenza di ogni vita spirituale. (Abbandoniamo le esortazioni, le emozioni, la comprensione di qualcosa o lo slancio della volontà perché nulla di tutto questo aiuta a ricevere la vita divina nel nostro spirito, “ se non fosse per la grazia saremmo dei peccatori indifesi ”)

La scoperta sconcertante che moltissimi credenti e vescovi e presbiteri sono lontani dalla vita cristiana nella sua realtà perché le lacrime, la penitenza, le riforme morali, lo zelo, le buone opere, ecc. , non costituiscono un criterio della vita cristiana

La nostra beata responsabilità è quella di aiutare i nostri simili nella nascita della loro vita eterna, non creata, di Dio!

L’uomo è una triunità indissolubile e indissociabile: “Dio il Signore formò l’uomo dalla polvere della terra, gli soffiò nelle narici un alito vitale e l’uomo divenne un anima vivente” Genesi 2,7 – Appena l’alito vitale (lo spirito dell’uomo), venne in contatto con il corpo, l’anima ne fu il risultato. L’anima è dunque una combinazione di corpo e di spirito. L’uomo viene dunque definito un’anima vivente. Tuttavia l’alito vitale cioè lo spirito dell’uomo non è ancora una partecipazione alla vita divina, il nostro spirito umano senza la nuova nascita è privo di vita eterna.

BUONA LETTURA!!!

PREGHIERE

1 - A MARIA SS. ADDOLORATA

O gran Regina dei Martiri e la più desolata di tutte le Madri!...

Il tuo dolore è immenso come il mare,

perchè tutte le piaghe che i peccati degli uomini hanno impresse nel corpo di tuo figlio, sono altrettante spade che trafiggono il tuo cuore.

Ecco, prostrato ai tuoi piedi, io il peccatore più indegno,

sinceramente pentito d'aver maltrattato il mio Redentore.

Le colpe che io ho commesso sono più gravi di quello che io possa soffrire per cancellarle.

Ti prego, Madre beata, imprimi nel mio cuore le piaghe di Gesù,

così che possa ricevere il tuo amore materno.

Fa che desideri soltanto di patire e morire con Gesù crocifisso.

Possa, la mia anima penitente, spirare nel tuo purissimo cuore. Così sia.

2 – AMABILISSIMO GESÙ

Amabilissimo Gesù, che per liberare me,

misero,

dalla schiavitù del peccato,

ti degnasti di scendere dagli splendori eterni del cielo e

fatto uomo simile a me hai scontato i miei debiti,

presso la divina giustizia.

Degnati ancora, di farmi la grazia di non essere ingrato e indifferente a tanta tua bontà e infinito amore.

Gesù, salvatore del mondo, abbi pietà di me.

3 – PERDONAMI

Signore Gesù, per favore, perdonami per tutti i miei peccati,

io credo che tu sei morto per me.

Credo che tu sei il figlio di Dio e ti chiedo di entrare nella mia vita.

Io apro la porta e ti invito nel mio cuore.

Gesù ti prego entra e aiutami ad amare gli altri e a parlare loro di te,

così che anche loro possano trovarti.

Aiutami a leggere la tua parola e a capirla mediante il tuo spirito, nel nome di Gesù, lo chiedo, amen.

4 - CRISTO

Anima di Cristo, santificami.

Corpo di Cristo, salvami.

Sangue di Cristo, inebriami.

Acqua del costato di Cristo, lavami.

Passione di Cristo, confortami.

O buon Gesù, esaudiscimi.

Entro le tue piaghe, nascondimi.

Non permettere ch’io mi separi da te.

Dal maligno, difendimi.

Nell'ora della morte, chiamami e comanda che io venga a te per lodarti

insieme a tutti i santi.

Nei secoli dei secoli, amen.

(trad. Domenicana)

5 - Gesù all'anima e l'anima a Gesù

IL TUO BACIO

Ti amo semplicemente

perchè sei Tu.

E mi innamoro

sempre più!

Sei perfetto

sotto ogni aspetto,

solo il tuo viso mi da il sorriso!

Il tuo bacio

non l'ho dimenticato,

lo porterò sempre nel mio cuore,

perchè per me questo è vero amore!

6 - BENEDICI I MIEI STUDI

Ti ringrazio o Signore, perchè posso studiare.

Benedici i miei studi e quelli dei miei compagni.

Donami la grazia di conoscerti attraverso il sapere.

Aiutami ad essere cercatore instancabile della verità.

Aiutami a fare dello studio una preghiera.

Aiutami a scoprire nello studio una possibilità di servire.

Aiutami a riconoscerti come unico e autentico Maestro,

come colui che possa saziare la mia sete di verità, di bontà e di bellezza.

Concedimi la grazia

di liberarmi di tutta la vanità

e di essere umile.

Ti ringrazio Signore, perchè posso studiare. Grazie. Amen.

7 – CUORE FERITO

"Chiuditi amorosamente nel mio fianco aperto,

nel mio cuore ferito d'amore e cerca in esso abitazione e dimora;

cos'ì ti purificherò con l'acqua viva e ti adornerò con il mio sangue

che è del colore delle rose e del profumo dei gigli."

8 – AMATO GESù

Ecco, o mio amato e buon Gesù,

che alla santissima tua presenza prostrato,

ti prego col fervore più vivo,

di stampare nel mio cuore sentimenti:

di fede, di speranza, di carità,

di dolore dei miei peccati e di proponimento di non offenderti mai più;

mentre io con tutto l'amore e con tutta la compassione,

vado considerando le tue cinque piaghe,

cominciando da ciò che disse di te, - o buon Gesù -

il santo profeta Davide:

" Hanno forato le mie mani e i miei piedi,

hanno contato tutte le mie ossa ".

9 - IL TUO GRANDE NOME

Il tuo grande nome, sia Lodato per sempre e in eterno.

Benedetto, lodato, glorificato, innalzato, magnificato, santificato e cantato

sia il nome dell'unico che è santo!

10 - ASCOLTA ISRAELE

Ascolta Israele, il Signore è il nostro Dio,

il Signore è uno solo.

Tu amerai il Signore tuo Dio,

con tutto il cuore, con tutta la mente e con tutte le forze.

Amerai il prossimo tuo come te stesso.

11 – STRUMENTO DI PACE

Signore, fa di me uno strumento della tua pace.

Là dove c'è odio, fa ch'io porti amore.

Là dove c'è offesa, fa ch'io porti perdono.

Là dove c'è dubbio, fa ch'io porti fede.

Dove c'è disperazione, speranza.

Dove vi son tenebre, luce e dove c'è tristezza, gioia.

Oh, Signore, ch'io non cerchi d'essere consolato quanto di consolare;

d'esser compreso quanto di comprendere;

d'essere amato quanto d'amare.

Perchè è dando che si riceve;

è perdonando che si ottiene il perdono;

è morendo che si risuscita a vita eterna.

S. Francesco d'Assisi

12 - GIACULATORIA

Gesù d'amore acceso,

non t'avessi mai offeso,

o mio caro e buon Gesù, non ti voglio offendere più.

13 - LODI AL DIO ALTISSIMO

TU SEI SANTO, SIGNORE DIO UNICO CHE FAI COSE STUPENDE.

TU SEI FORTE. TU SEI GRANDE. TU SEI L'ALTISSIMO.

TU SEI IL RE ONNIPOTENTE. TU SEI IL PADRE SANTO, RE DEL CIELO E DELLA TERRA.

TU SEI TRINO E UNO, SIGNORE IDDIO DEGLI DEI.

TU SEI IL BENE, TUTTO IL BENE, IL SOMMO BENE, SIGNORE DIO VIVO E VERO.

TU SEI AMORE, CARITÀ, TU SEI SAPIENZA. TU SEI UMILTÀ. TU SEI PAZIENZA. TU SEI BELLEZZA, TU SEI SICUREZZA. TU SEI LA PACE, TU SEI GAUDIO E LETIZIA. TU SEI LA NOSTRA SPERANZA. TU SEI GIUSTIZIA, TU SEI TEMPERANZA, TU SEI OGNI NOSTRA RICCHEZZA.

TU SEI BELLEZZA TU SEI MITEZZA, TU SEI IL PROTETTORE, TU SEI IL CUSTODE E DIFENSORE NOSTRO, TU SEI FORTEZZA, TU SEI RIFUGIO.

TU SEI LA NOSTRA SPERANZA, TU SEI LA NOSTRA FEDE, TU SEI LA NOSTRA CARITA, TU SEI TUTTA LA NOSTRA DOLCEZZA.

TU SEI LA NOSTRA VITA ETERNA, GRANDE E AMMIRABILE SIGNORE, DIO ONNOPOTENTE MISERICORDIOSO SALVATORE.

14 - MADRE DELL'ORTO

Madre mia dell'orto,

dammi aiuto e dammi conforto,

dammi un cuore pieno d'amore per Gesù mio redentore.

De, fa santa l'anima mia, oh, dolcissima Maria,

oh, Madre dolce e cara, ascolta chi ti ama, salva

Maria chi t'ama e tanto confida in te.

Oh Madre, che tutto puoi ascolta i figli tuoi, abbi di noi pietà.

15 – S. MICHELE ARCANGELO

S. Michele Arcangelo, difendici nella lotta,

sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del demonio.

Supplichevoli preghiamo Dio che lo domini e tu Principe della milizia celeste

con il potere che ti viene da Dio,

incatena nell'inferno satana

e gli altri spiriti maligni

che si aggirano per il mondo

per perdere le anime.

S. Michele Arcangelo,

con la tua luce, illuminami,

con le tue ali, proteggimi,

con la tua spada, difendimi.

16 – ECCO

Ecco, viene sulle nubi e ognuno lo vedrà;

anche quelli che lo trafissero e tutte le nazioni della terra

si batteranno per lui il petto. Si, Amen.

17 – OSTINATO

PREGHIERA PER UN PECCATORE OSTINATO

Mio Signore, io so, che se guardi alle nostre iniquità, non vi sarà alcuno che potrà scampare l'eterna dannazione.

Ma, ricordati che hai sofferto le più crudeli sofferenze, sparso tutto il tuo sangue e sei morto al solo fine di perdonarci.

Io altra consolazione non ho sulla terra, se non di vedere i peccatori che tornano ai vostri piedi. Concedimi la conversione di questo peccatore ostinato: l'anima sua è nelle tue mani. 3 Gloria...) S. Caterina

18 - OH, QUANTO È BUONO IDDIO,

è vero che egli è buono con tutti,

ma particolarmente con quelli che si sforzano d'amarlo.

Le tribolazioni sono più preziose dell'oro e del riposo, per le anime amanti di Dio:

molto felici saranno queste anime, se costantemente persevereranno.

Se potessi volare, vorrei parlare forte,

a tutti vorrei gridare, con quanta voce terrei in gola.

Amate Gesù che è degno di amore. P. PIO

19 – PERDONA

Perdona tutti i miei peccati e crea in me un cuore nuovo, perchè io possa vivere in perfetta unione con i fratelli e

annunziare a tutti la salvezza.

Signore Gesù, che volesti essere chiamato amico dei peccatori, per il mistero della tua morte e risurrezione,

liberami dai miei peccati e donami la tua pace,

perchè io porti frutti di carità, di giustizia e di verità.

20 – RAPIMENTO

Rapisca, ti prego,

o Signore, l'ardente e dolce forza del tuo amore,

la mente mia da tutte le cose che sono sotto il cielo,

perchè io muoia per amore dell'amor tuo,

come tu ti sei degnato morire per

amore dell'amor mio. - S. Francesco

21 – NOSTRO RIFUGIO

O Dio,

rifugio dei poveri,

non lasciare deluse le attese di chi t'invoca.

Manda il tuo Spirito in aiuto della nostra debolezza,

perchè rinnovati dal tuo amore,

possiamo produrre frutti di vita eterna, per Cristo nostro Signore, Amen.

22 – S. GIUSEPPE

O Giuseppe, uomo giusto, sposo verginale di Maria

e padre davidico del Messia,

tu sei benedetto fra gli uomini,

benedetto è il figlio di Dio che a te fu affidato.

Oh, S. Giuseppe, patrono della Chiesa universale,

custodisci la nostra famiglia nella pace

e guidaci alla gloria divina.

O mio protettore soccorrimi nell'ora della mia morte.

22 - PREGHIERA DI S. TOMMASO D'ACQUINO

A te, Dio, fonte di misericordia, mi accosto io peccatore.

Degnati dunque di lavare me immondo.

Sole di giustizia, illumina chi è cieco.

Eterno medico, guarisci chi è ferito.

Re dei re, rivesti chi è nudo.

Mediatore fra Dio e gli uomini, riconcilia chi è colpevole.

Buon pastore, riconduci chi è errante.

Concedi, o Dio, misericordia al misero,

perdono al reo,

vita a chi è morto,

giustificazione all'empio.

Ed a me di riconoscere te mio Signore, e ringraziarti sempre di tutti i benefici elargitimi e di fare

questo con somma gratitudine di cuore.

Accordami anche di benedirti sempre, e lodarti e magnificarti in ogni cosa,

di fare questo con sommo giubilo e tripudio de cuore.

E obbedendo a te in tutto ed essendoti sottomesso, sia sempre ricreato dalla tua dolcissima e

ineffabile vita, stando alla tua mensa con i tuoi santi angeli e gli apostoli, sebbene del tutto

indegno e ingrato.

Tu che con il Padre e lo Spirito Santo vivi e regni, Dio benedetto nei secoli. Amen

23 - PURIFICAMI, O SIGNORE

Pietà di me, o Dio, nel tuo amore;

nel tuo affetto cancella il mio peccato

e lavami da ogni mio errore.

Il mio peccato, io lo riconosco;

il mio errore mi è sempre dinanzi;

Contro te, contro te solo ho peccato;

quello che è male ai tuoi occhi, io l'ho fatto.

Crea in me, o Dio, un cuore puro,

rinnova in me uno spirito fermo;

non cacciarmi lontano dal tuo volto,

non mi togliere il tuo spirito di santità.

Ritorni in me la tua gioia di salvezza,

sorreggi in me uno spirito risoluto.

Insegnerò ai peccatori le tue vie

e gli erranti ritorneranno a te.

Sia gloria al Padre onnipotente,

al figlio, Gesù Cristo, Signore;

allo Spirito Santo, Amore,

nei secoli dei secoli. AMEN

24 - Perchè sono nato, dice Dio

Sono nato nudo, perchè tu possa spogliarti di te stesso.

Sono nato povero, perchè tu possa considerarmi l'unica ricchezza.

Sono nato in una stalla, perchè tu impari a santificare ogni ambiente.

Sono nato in una mangiatoia, perchè tu capisca che sono alla portata di tutti.

Sono nato debole, perchè tu non abbia mai paura di me.

Sono nato per amore, perchè tu non dubiti mai del mio amore.

Sono nato di notte, perchè tu creda che posso illuminare qualsiasi realtà.

Sono nato persona, perchè tu non abbia mai a vergognarti di essere te stesso.

Sono nato uomo, perchè tu possa dire Dio.

Sono nato perseguitato, perchè tu sappia accettare le difficoltà per amor mio.

Sono nato nella semplicità, perchè tu smetta di essere complicato.

Sono nato come un bimbo, perchè tu impari ad essere semplice come i fanciulli.

Sono nato per la tua vita, per portare tutti i viandanti alla casa del Padre.

Lambert Noben (da "Cristo in mosaico")

25 – SPIRITO SANTO

Spirito Santo, anima dell'anima mia

io ti adoro,

illuminami, guidami, fortificami, consolami,

insegnami ciò che devo fare.

Fammi conoscere la tua volontà.

Manda il tuo Spirito e sarà una nuova creazione

e rinnoverai la faccia della terra.

26 – TRIGESIMO

"Chi ama la sua vita, la perde e chi odia la sua vita, in questo mondo,

la conserva per la vita eterna" - Gesù -

Non avrai rimpianti nel lasciare le persone a te care, perchè i loro occhi saranno per sempre fissi nei tuoi.

27 – TU

Tu sei santo; Signore,

solo dio che operi cose,

meravigliose.

Tu sei forte, tu sei grande, tu sei altissimo.

Tu sei il re onnipotente,

Padre santo re del cielo e della terra,

tu sei amore e carità,

Signore Dio vivo e vero.

28 - Vieni, Spirito Santo,

manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.

Vieni, padre dei poveri,

vieni, datore dei doni,

vieni, luce dei cuori.

Consolatore perfetto;

Ospite dolce dell'anima,

dolcissimo sollievo.

Nella fatica, riposo,

nella calura, riparo,

nel pianto, conforto.

O luce beatissima, invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli.

Senza la tua forza,

nulla è nell'uomo,

nulla è senza colpa.

Lava ciò che è sordido,

bagna ciò che è arido,

sana ciò che sanguina.

Piega ciò che è rigido,

scalda ciò che è gelido,

drizza ciò che è sviato.

Dona ai tuoi fedeli che solo in te confidano i tuoi santi doni.

Dona virtù e premio,

dona morte santa,

dona eterna gioia.

Amen.

LA LIBERTÀ

Ti ringrazio Signore, per il dono della libertà.

E’ bello essere liberi e felici.

Aiutaci Signore a capire il valore della libertà e a non sprecarla, a non usarla male.

Grazie Signore, per quella libertà che ci consente di amare di poter essere in te,

nella tua volontà. (Lorenzo Scarola 2001)

Dolce Maria, dolce Gesù,

tu sei grande sempre più.

Oh dolce Maria, tu sei la madonnina,

fai di noi una sola famiglia.

(Schiraldi Angelo)

Resta con me Gesù,

resta nel cuore, dimmi il bene che debbo compiere,

dimmi il male che debbo fuggire e insegnami le strade dell’amore.

Resta con me Gesù, resta nel cuore.

(Bozzi Giacomo)

“Un fuoco misterioso sentivo dalla parte del cuore, che non ho potuto capire.

Sentivo il bisogno di applicarci del ghiaccio per estinguere questo fuoco, che mi va consumando.

Vorrei avere una voce cos’ì forte per invitare i peccatori di tutto il mondo ad amare la Madonna.”

P. Pio

Immacolata, Vergine di nostra vita tu sei la stella,

nelle tempeste salvar tu puoi,

Vergine Santa, prega per noi. (Proscia Ilaria)

Oh Gesù Bambino, tu alla nascita sei vicino,

io ti prego per tutto l’Universo,

dona ad ognuno un amore immenso. (Paradiso Lara Lucia)

Sii con noi Signore, per renderci tutti idonei in te,

per la tua virtù, facci trasmettere al mondo la tua pace e la tua salvezza. (Gioia Chiara)

Amami, sono morto per te.

Dimentica le tue debolezze e amami come sei.

Ho sete del tuo amore e per questo ti offro ancora oggi

Il mio corpo e sangue nella santa messa. (Regina Caterina)

Dai lavori di Religione nella 1°E di Binetto - BA- SMS “Giov. XXIII”

PREGHIERA DI GUARIGIONE CONTRO ANSIA E DEPRESSIONE

GESÙ ALL’ANIMA - - - PRIMO GIORNO - - MATTINO

Sei confuso e ti agiti. Lascia a Me la cura delle tue cose e tutto si calmerà. Ti dico, in verità, che ogni atto di vero e completo abbandono in Me, produce l’effetto che desideri e risolve le situazioni spinose. Per questo inizia a lodare e ringraziare ad alta voce il Padre nel nome di Gesù per tutte le tue sventure e sofferenze. Quante cose io opero in quell’anima che sa avere fiducia in Me, si dimentica di se, mi ama e dice: Gesù, Pensaci Tu. Invece, tu vuoi che sia Io a adattarmi alle tue idee ed attese. Non sei forse quel malato che suggerisce al Medico la terapia? Considera invece il Padre Nostro:

Sia santificato il tuo nome, vale a dire sia glorificato in questa mia sofferenza e necessità.

Venga il tuo regno, attraverso questa sofferenza si affermi la Tua Signoria nel mondo.

Sia fatta la tua volontà, ossia – “Signore, Pensaci Tu”.

GESÙ ALL’ANIMA - - - PRIMO GIORNO - - POMERIGGIO

Amami, sono morto per te. Dimentica le tue debolezze e amami come sei. Ho sete del tuo amore e per questo ti offro ancora oggi il mio corpo e sangue nella santa messa. Devi imparare a vivere per la tua natura divina, con essa il Padre vede Me in te, nonostante tutte le tue imperfezioni e peccati, nella natura umana anche se religiosa o eroica il Padre non si compiace, perché non vede Me, a prescindere dalle opere o dal presunto rispetto della legge la natura umana è comunque condannata. Lo scopo della legge, infatti, è solo quello di renderti consapevole che non vi può essere speranza nell’essere carne e nel vivere per compiacere il mondo con la sua ingannevole mentalità. In questa realtà si appartiene alla corruzione e alla morte, mentre tu già appartieni a Me per la fede e l’amore che mi hai donato. Le mie parole sono Spirito e Vita. Tu puoi, attraverso la fede, applicare su te i Miei meriti, cos’ì il Padre non vede più il tuo peccato, ma Me in te. Perché il nostro grande amore ci rende una cosa sola. Io ti amo come sei e non mi vergogno di te, tu che diritto hai di non stimarti e apprezzarti?

GESÙ ALL’ANIMA - - - SECONDO GIORNO - - MATTINO

Io posso intervenire perché sono Onnipotente, ma il soffrire ha uno scopo e questo tu lo devi capire. La sofferenza è preziosa non guardarla come una nemica. Francesco ripeteva spesso: “E’ tanto il bene che m’aspetto, c’ogni pena me diletto”. Il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero, il segno della mia presenza è la gioia, non lo dimenticare. Se pensi di essere schiacciato dal tuo peso è solo perché non mi offri per amore la tua sofferenza, non me ne fai un dono gioioso e continui a soffrire da solo. Infatti il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero. Sii pura come una colomba, ma prudente come un serpente. Ricorda che il primo atto di carità lo devi a te stesso. Quando la sofferenza è inevitabile, solo allora abbracciala con amore. In quei momenti, dimmi: “Signore, pensaci Tu”. Manchi di fiducia in Me, quando ti mostri eccessivamente preoccupato, depresso, agitato e triste, questo avviene quando vuoi pensare o prevedere le conseguenze di un fatto. L’amore è l’atto del presente non manipolato ma accolto come un dono nella semplicità. Il passato non esiste più per te, perché è stato assunto, riscattato e conquistato dal mio amore. I tuoi fallimenti, le tue ferite del passato, ti bruciano ancora solo perché non me le hai donate, perché ti ostini a trascinarti questo peso? Il futuro non esiste ancora, perché è già stato avvolto dalla mia provvidenza.

GESÙ ALL’ANIMA - - - SECONDO GIORNO - - POMERIGGIO

Distaccati da te, dal tutto il bene e il male che fai, perché il bene non è merito tuo è dono dello Spirito, mentre il male non lo fai tu, ma la tua natura umana, ovvero la carne del peccato. Vivi in Me, per Me e con Me. Dammi voce, cuore e mente affinché Io solo possa manifestarmi attraverso di te ed essere glorificato sia nella tua natura divina, di cui ti ho rivestito, che nella tua natura umana. L’amante si dimentica per l’amato, l’amante non pensa più a se, ma i suoi pensieri sono fissi sull’amato. Non t’ingannare nei tuoi presunti meriti, ne ti affannare per realizzare opere materiali, dilettati solo nella tua fede e nel tuo amore in Me. In quanto alle opere, non ti assillare perché tutto quello che edifichi al di fuori della volontà del Padre è destinato ad essere presto distrutto e ti genera uno stress notevole. Mentre quello che vuole il Padre cresce spontaneamente e quasi senza fatica. Conserva e possiedi nella dolcezza la tua anima, nell’unità dello spirito tuo con lo Spirito Santo, così la tua gioia sarà perfetta e la Pace addolcirà tutta la tua vita, rendendoti il più beato fra gli uomini nella terra dell’esilio.

GESÙ ALL’ANIMA - - - TERZO GIORNO - - MATTINO

Nel momento in cui morivo per te sulla CROCE, anche tu morivi con Me alla mentalità di questo mondo e alla natura umana, segnata e irreversibilmente compromessa dal peccato. Solo quando questa vita temporale sarà terminata, il tuo corpo e non sarà più strumento del peccato come lo è ora, ma sarà trasfigurato. Infatti, quando sono RISORTO, anche tu risorgevi con Me alla natura divina. Prendi consapevolezza di questa tua diversità e dignità nei riguardi del mondo e degli uomini carnali e si prudente nei loro confronti. Essi, hanno solo il loro cervello per potersi orientare e per poter capire, per questo sono condannati a barcollare nelle tenebre dell’errore. Ma tu hai la mia luce e il mio discernimento, riposa in questa dolcezza, riposa ancora nella dolcezza del mio amore. Questa confusione-depressione-scoraggiamento è simile alla paura di quel bambino che si aspetta tutto dalla mamma, ma allo stesso tempo incomincia ad angosciarsi perché lui non sa come fare intralciando con l’agitazione e i capricci, l’azione della mamma. Chiudi gli occhi e lasciati portare dalla corrente della mia grazia, non remare, non ti stancare, tutto si sistemerà da solo, lascia lavorare Me. Il vento dello Spirito porterà nel porto e in sicurezza, la barchetta della tua vita senza sforzo. Se ti impegni tu, non lasci spazio a Me, se lavori tu, non posso lavorare Io. Abbandonati, riposati, rilassati, divertiti, profumati il capo e lasciati lavorare da Me, abbi fiducia in Me e non pensate a te. Dimenticati e cerca solo di far felice Me nei tuoi fratelli. Se non impari ad ubbidire con docilità e sottomissione al tuo partner o ai tuoi superiori è falsa l’ubbidienza che presumi avere nei Miei confronti. Esci da te, non pensate a te, perché tutti i capelli del tuo capo sono contati e non ne cadrà alcuno che il Padre non lo permetta. Se il Padre ha cura degli uccelli del cielo, forse ti trascurerà? Tu sei sangue del mio sangue! Nelle tue vene scorre il mio SANGUE, tutto versato per la tua vera felicità. Importante non è vivere o morire, l’unica cosa importante è essere in Me. Riposa in Me e credi alla mia predilezione per te, e ti giuro per il Mio Amore che, dicendomi con queste disposizioni: “Gesù, Pensaci tu”, Io ci penso in pieno, ti consolo, ti libero e ti conduco.

GESÙ ALL’ANIMA - - - TERZO GIORNO - - POMERIGGIO

Non c’è via migliore di quella che ti porta al mio cuore. Sei insonne quando vuoi tutto valutare, scrutare e programmare, così diventi prigioniero della logica umana che sopprime la tua natura divina. Se segui le tue risorse, i tuoi ragionamenti e il percorso naturale degli eventi, ti scontrerai spesso con Satana, il principe di questo mondo che è il signore della mentalità di questo mondo. Non puoi gestire il mistero della tua vita con il limite della tua mente. Nessun calcolatore ha fatto miracoli, neppure tra i santi, infatti, è scritto: il giusto vivrà per la sua fede. Invece, tu hai un percorso soprannaturale da seguire! Vedi che le cose si complicano? Vedi che più cerchi di uscire dal fosso e più scivoli dentro? Oh, come desidero da te questo abbandono per beneficarti e come soffro nel vederti agitata inutilmente. Non sono Io lo sposo della tua anima? Satana tende proprio a questo: ad agitarti, a demoralizzarti per sottrarti alla mia azione e così gettarti in preda delle logiche umane di cui lui è il signore. Confida soltanto in Me, riposa in Me, abbandonati a Me in tutto. Io faccio miracoli in proporzione della fede che hai in Me.

GESÙ ALL’ANIMA - - - QUARTO GIORNO - - MATTINO

Non dubitare del mio intervento e distraiti, non guardare, non considerare, non vedere il male. Chi teme il male ne diventa prigioniero. Chi teme il male, crede in lui e con la sua fede negativa lo genera. Aspettati il bene, pensa il bene e il bene ti visiterà. Si dimentica forse una donna del suo bambino? Anche se queste donne si dimenticassero, io invece non ti dimenticherò mai! Ecco, ti ho disegnato sul palmo delle mie mani, Prega con fiducia e serenità, non ti stressare nella preghiera, pensa positivo e assisterai a grandi e silenziosi miracoli. Te lo giuro per il Mio Amore, Io ci penso, te lo assicuro. Il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero, se pensi diversamente non affermare che stai soffrendo con Me. Non sai che i gioielli del tuo Sposo Divino sono chiodi, spine, ma mai senza la gioia, la pace e l’ottimismo. Vuoi alleviare un poco le mie sofferenze? Prega sempre con questa disposizione d’abbandono, e ne avrai grande pace e frutto, anche quando ti chiedo di stare con Me, un poco sulla croce per la conversione degli uomini.

GESÙ ALL’ANIMA - - - QUARTO GIORNO - - POMERIGGIO

Io Sono la pace vera! Ti posso dare la mia pace in qualsiasi momento, non sia turbato il tuo cuore. La mia pace sorpassa ogni comprensione e ti fa pregustare il Paradiso. Tu sei la pupilla dei miei occhi, sei la gemma più preziosa del mio cuore. Se solo comprendessi il valore della tua sofferenza unita alla mia… non ti sentiresti sola e desolata. Le tue molte preghiere non valgono un solo atto di fiducioso abbandono. Abbandonati al mio cuore e vedrai. Io sono con te tutti i giorni, fino alla fine del mondo. Io ho vinto il mondo, la morte e ogni male. Se sei con Me, sono tue tutte le Mie vittorie. Credi serenamente nella mia onnipotenza e non nella tua azione. Lascia che sia io ad essere in azione negli altri, non li assillare. Cerca la mia intimità, esaudisci il mio desiderio di essere corrisposto nell’amore, non pensarmi lontano, distaccato o risentito. I tuoi peccati, se hai un cuore contrito, umiliato e penitente, per Me non sono importanti, per Me è importante solo il tuo Amore.

GESÙ ALL’ANIMA - - - QUINTO GIORNO - - MATTINO

Io ho pagato e scontato sulla croce tutti i peccati della tua vita, non indugiare nel considerarli, ma soffermati sull’Amore che ho per te. Ho in serbo per te tanta dolcezza… io sono il buon pastore che porta gli agnellini sul petto e conduce piano, piano le pecore madri. Fatti mio agnellino, perché io sono il Buon Pastore, che non ha esitato a morire per te. Lasciati andare, lasciami riposare in te e lasciati riposare in Me. Se indugio ad esaudire una tua preghiera, non ti assillare, perché quello che chiedi non è ancora senza pericoli per la tua vita divina. E’ bene soffrire un poco sulla terra, che perdere il bene più prezioso della vita divina per l’eternità. Il poco dei giusti vale più dell’abbondanza dei disonesti. Invano essi si affannano, vanno tardi a riposare e mangiano pane di sudore, il Signore ne darà ai suoi amici nel sonno. Ricevi da Me, tutto quello di cui hai veramente bisogno, il superfluo ti è d’impedimento. Cerca il regno di Dio, il resto ti sarà dato in sovrappiù, non è neanche necessario che tu lo chieda, perché il Padre sa quello di cui hai bisogno. La tua preghiera sia fiduciosa e non assillante o ansiosa. Pensa al bene delle anime, dimenticati, lascia che sia io a pensare a te e alle necessità dei tuoi cari, che io curo per l’amore infinito che ho per loro. Se avrai fiducia in Me, ti darò tutto quello che ti necessita, secondo il mio disegno eterno. Ti darò i sentimenti che voglio da te, ti darò una grande compassione per comprendere il prossimo e ti farò dire e fare quello che vorrò. Io sono la vite, tu sei il tralcio, senza di Me non puoi far nulla. Rimani nel mio amore, se rimani in Me e rimangono in te le mie parole, chiedi quello che vuoi e ti sarà dato. Tu qualche volta pensi a Me, ma io penso a te continuamente, di giorno e di notte. In verità, la tua desolazione o depressione è la tipica sofferenza delle anime elette; di quelle anime da me chiamate alla perfezione, che come gemme preziosissime comporranno la mia corona di gloria. Per questo sei tentato da Satana continuamente. Ma se oggi ascolti la mia voce, ti prego non indurire il tuo cuore.

GESÙ ALL’ANIMA - - - QUINTO GIORNO - - POMERIGGIO

Mi sono fatto carne per abitare in te e per condividere tutto di te, come tu vuoi condividere tutto di Me. Quando dissi con il Padre e lo Spirito: “sia la luce”. La luce fu in un attimo. Cos’ì, subito dopo, questa prova purificatrice tutte le tue pene svaniranno in un attimo. Com’è la tua pelle sul tuo corpo, cos’ì sono Io su tutta la tua vita. Se mi dimenticassi di te per un solo istante ti disintegreresti. Solo io Sono. Tutti voi, compresi gli spiriti, esistete come una continua emanazione della mia benevolenza. Cosa e chi devi temere? In questo momento ti parlo proprio attraverso le tue pene, per convincerti del tuo peccato d’incredulità. Tuttavia, proprio per il dono gratuito del mio Amore nel Santo Spirito sei chiamato ad accostarti al Padre. Sei chiamato a questa comunione, proprio come sei, adesso e a dispetto di tutti i tuoi peccati. Essi non sono importanti, importante è solo il tuo amore e la tua fede in Me. Ti amo, proprio come sei, ed è per questo che ho preso un volto umano proprio come il tuo. Io riprendo e chiamo a perfezione solo chi mi sta veramente a cuore. Guarda come Maria nostra Madre ha affrontato le molte, insidiose e strazianti prove della sua vita terrena. Coraggio, anima mia, coraggio. Senza prova non vi può essere né vittoria, ne premio.

GESÙ ALL’ANIMA - - - SESTO GIORNO - - MATTINO

Non soffrire rassegnata, perché la rassegnazione è passiva, negativa. Fai della tua prova un’accettazione, unisci con tenerezza la tua alla mia volontà. Arrenditi, riposati, rilassati, non resistere, non remare contro corrente. I tuoi peccati sono stati tutti scontati da Me sulla croce, non li considerare troppo, pensa ad amarmi perché davanti alla giustizia divina ci sono io a difenderti. Umiliarti davanti al Padre è per te un dovere, mentre esaltarti per Lui è una grande gioia. Sarà buio se ti mancheranno le mie parole e se smetterai di investigare le sacre scritture. Lampada per i tuoi passi è la mia parola nei sentieri del tuo pellegrinare terreno. E lì unicamente che Maria nostra Madre ha trovato la forza per superare prove davvero particolari. Poni le mie parole nel tuo cuore, perché ciò che è inaccessibile alla mente è accessibile al cuore. Stringi il tuo cuore al mio e non avere paura, non temere ch’io possa respingerti per le tue imperfezioni. Verso di te io non ragiono con la mente, ma con il cuore, perché sono di te innamorato. Mi raggelo quando vedo che hai paura o timore, perché così mi dimostri che dubiti di me.

GESÙ ALL’ANIMA - - - SESTO GIORNO - - POMERIGGIO

Come Pietro, ripeti anche tu: “Signore, non capisco, ma sulla tua parola getterò le reti”. Guarda che nessuno t’inganni, perché verranno molti falsi profeti nel mio nome… io sono il Dio umanato, l’unico Dio con il Padre e lo Spirito, un solo Dio Amore e Creatore, tutto il resto è riflesso e ombra della nostra Misericordia. Ma tu non puoi sbagliare, perché la pecorella conosce la voce del suo pastore e il figlio, la voce della sua mamma, sii forte. La sera è vicina ed io sto per giungere. Un nuovo giorno, eterno e splendente, si avvicina. Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno. Rimani ferma e considera per te, tutte le belle promesse che ti ho fatto nel vangelo. Ti stringerò a me con la mia destra e ti dirò: “sei benedetta dal Padre mio, perché sei stata in comunione con le mie desolazioni e mi hai fatto compagnia nell’orto degli ulivi”. Non temere, piccola mia, coraggio.

GESÙ ALL’ANIMA - - - SETTIMO GIORNO - - MATTINO

Impara a lodare sempre, soprattutto quando è più difficile farlo. Quando la lode è difficile, loda ad alta voce. Loda il Padre nel mio nome per il bene ricevuto, così lo devi lodare soprattutto per le contrarietà, perché tutto concorre al bene di quelli che amano Dio. Con questo tipo di lode trasformerai il male in bene. Non maledire mai, perché sei figlio della benedizione. Prega per chi ti fa soffrire e non lasciare che odio o rancore trovino un posto nella tuo cuore. Chi non raccoglie con Me, disperde. Abbandonarsi a Me non significa arrovellarsi, per poi volgersi ad una preghiera agitata. Abbandonarsi, significa far riposare l’anima, il corpo e lo spirito sul Mio Cuore, perché come la mamma con il suo bimbo io possa provvedere. Quello che ti sconvolge è il tuo ragionamento, il pensare che potrebbe esserci una soluzione unicamente terrena alla tua afflizione.

GESÙ ALL’ANIMA - - - SETTIMO GIORNO - - POMERIGGIO

La legge serve a renderti consapevole che non puoi mai fidarti della tua natura umana. Essa, oggi, è spontaneamente alleata del peccato. La legge serve a renderti consapevole che hai indispensabilmente bisogno di Me, tuo Salvatore. Ma lo Spirito è vita per mezzo della fede. Il mio Spirito attraverso il tuo spirito, può operare e liberarti dalla condanna della legge, da tanti mali e donarti tanta gioia e libertà, perché il tuo peccato e le sue terribili conseguenze non hanno più effetto sulla tua nuova identità, sulla tua nuova e continuamente rigenerata natura divina. Ti parlo attraverso i tuoi cari, sii docile alla mia voce, non chiuderti in casa, cerca la distrazione, rilassati. Se obbedisci a chi ti vuol bene, metti in pratica la virtù evangelica dell’ubbidienza. Solo liberandoti di te e da te, io posso spargere tesori di grazie. Ubbidisci con prontezza ai tuoi familiari e sii loro sottomesso finché non avrai recuperato il tuo equilibrio. Guardami con gli occhi del tuo spirito e dimmi: “Gesù, pensaci tu”. Ricorda come io non sono venuto per fare la mia volontà, ma la volontà del Padre che mi ha mandato. Se sarai obbediente, Satana non potrà avere alcun potere su di te.

INNO ALLA GIOIA:

Io ero vero Dio e per amor tuo sono diventato vero uomo. Tu sei vero uomo, ma per amor mio accetti di divenire vero dio. In me, con Me e per Me, ora puoi abbracciare il Padre e in Noi sei una sola cosa, a prescindere da tutto quello che ti può condizionare, SEI CON Noi un unico mistero d’amore. Ho combattuto per te, ho vinto per te e per Amore ti dono la mia natura e la mia gloria, rimani nel nostro Amore, perché Io non ti amo a motivo della tua perfezione, ma ti amo e basta. Oh Padre, come Tu sei in me e Io sono in Te, siano anche loro in noi una cosa sola, perché la loro gioia sia perfetta. Ecco, io sto alla porta e busso. Ecco, l’alba del nuovo, eterno e radioso mattino ormai si avvicina. Ecco, giunge la ricompensa per tutti i suoi santi. Siate santi, perché io sono Santo, figli, non contaminatevi in questo mondo, non lo fate per amore della vostra felicità.

Ciao, a presto. Gesù

POESIE

Vorrei salire in alto

dove cessano i rumori,

per ascoltare in silenzio

la musica che ho dentro.

Dell'Universo tutto, questo sappiamo:

che tutte le cose sono legate

come il sangue che unisce una stessa famiglia....

tutto quello che accade alla terra, accade ai figli ed alle figlie della Terra.

L'uomo non tesse la ragnatela della vita, di cui è soltanto un filo;

qualsiasi cosa fa alla ragnatela, la fa a se stesso.

Spendi l'amore

a piene mani!

L'amore è l'unico tesoro che si moltiplica per divisione:

è lunico dono che aumenta

quanto più ne sottrai.

E' l'unica impresa nella quale

più si spende e più si guadagna:

donalo, diffondilo,

spargilo ai quattro venti,

vuotati le tasche,

scuoti il cesto,

capovolgi il bicchiere

e domani ne avrai più di prima.

Già qualcosa di grande vive in noi e attende che si sviluppi.

A volte qualche progetto utopico brilla nel nostro immaginario ma non vogliamo che ci disturbi troppo.

Perchè siamo allora pericolosi non per ciò che facciamo, forse,

ma per ciò che lasciamo incompiuto

Maria sei l'unico fiore, nato dall'umanit…, tu ci sai capire da te ogni

grazia verr….

Maria sei piena di Dio, mai abbastanza di te si dir….

Rit..Ave Maria! Ave! Di Dio sei il Paradiso . Ave!

Maria tu sei la madre, sul tuo silenzio Iddio parl•

Il tuo cuore porto sicuro per noi sar…

Maria in te c'Š la vita, tutto il creato di te canter…

Il deserto fiorirà

come un campo fiorirà,

coraggio, non temete,

Egli viene a salvarvi.

Esulti e fiorisca la steppa,

come fiore fiorisca;

e canti con gioia e giubilo:

l'è data la gloria del Libano.

Vedranno la gloria del Signore,

lo splendore di Dio.

Rendete salde le ginocchia e forti le vostre mani.

E gli occhi dei ciechi s'apriranno

e gli orecchi dei sordi;

allora lo zoppo salterà

e si udranno i canti di gioia.

Grande sei o mio Signor,

Re in eterno resterai.

L'anima mia riposa solo in te,

che mi perdoni e mi consoli.

Con te voglio abitare o Re,

con te che siedi su nel ciel,

con te che hai tutto ai piedi tuoi,

tu sei l'amore, tu sei Gesù il Re!

Acqua siamo noi, dall'antica sorgente veniamo,

fiumi siamo noi, se i ruscelli si mettono insieme.

Mari siamo noi, se i torrenti si danno la mano,

vita nuova c'è, se Gesù è in mezzo a noi.

Rit:. E allora diamoci la mano e tutti insieme camminiamo e un oceano di pace nascerà.

E l'egoismo cancelliamo, un cuore limpido sentiamo e Dio che bagna del suo amor l'umanità.

Su nel cielo c'è, Dio Padre che vive per l'uomo; crea tutti noi e ci ama di amore infinito.

Figli siamo noi e fratelli di Cristo Signore; vita nuova c'è, quando lui è in mezzo a noi.

Nuova umanità oggi nasce da chi crede in Lui, nuovi siamo noi se l'amore è la legge di vita.

Figli siamo noi, se non siamo divisi da niente, vita eterna c'è quando Lui è dentro a noi.

incubo, Franciscan friar, Custody, Holy Land, Syria

Siria: i mercenari-terroristi jihadisti violano l’accordo del cessate il fuoco per evacuare i civili e sparano all’impazzata, mentre l’agenzia Adnkronos si rende loro complice

Questa galleria contiene 2 foto.
Siria: i mercenari-terroristi jihadisti violano l’accordo del cessate il fuoco per evacuare i civili e sparano all’impazzata. Siria: i terroristi mercenari jihadisti hanno violato l’accordo del cessate il fuoco per evacuare i civili, sparando all’impazzata contro i soldati dell’esercito siriano … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Bombs planted in confessional box of Syrian church

Questa galleria contiene 1 foto.
Patriarch Gregorios III, Syria‘s most senior Christian leader, says bombs were found at ancient Cathedral of Constantine and Helen in rebel-held town of Yabroud Bombs have been planted in the confessional box of one of the world’s oldest churches in … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

So called “friends of Syria” are really “friends of Israel”

Questa galleria contiene 1 foto.
So called “friends of Syria” are really “friends of Israel” ~ Israeli Factor in Syrian Conflict Unveiled More than two and a half years on, Israel’s purported neutrality in the Syrian conflict and the United State’s fanfare rhetoric urging a … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ultima intervista rilasciata dal Comandante Erich Priebke

Questa galleria contiene 2 foto.
~ Riportiamo di seguito, in formato PDF, l’ultima intervista integrale rilasciata dal comandante Erich Priebke nel mese di luglio 2013 in occasione del suo centesimo compleanno. In essa vengono affrontate diverse tematiche e la sua pubblicazione é al solo scopo … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Bolshevism and Zionism Are Ideologically Indistinguishable (part 2)

Questa galleria contiene 1 foto.
  “Facts are stubborn things; and whatever may be our wishes, our inclinations, or the dictates of our passions, they cannot alter the state of facts and evidence.”—John Adams   ~ Bolshevism and Zionism Are Ideologically Indistinguishable (part 2) by … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Bolshevism and Zionism Are Ideologically Indistinguishable (part 1)

Questa galleria contiene 1 foto.
“Our way must be: never knowingly support lies! Having understood where the lies begin—step back from that gangrenous edge!” —Alexander Solzhenitsyn[1] ~ Bolshevism and Zionism Are Ideologically Indistinguishable (part 1) by Jonas E. Alexis – (Veteranstoday – 24/7/2013) ~ Winston … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

I cristiani siriani insorgono contro chi supporta e arma i cannibali: “Padre Dall’Oglio non è il nostro portavoce”

Questa galleria contiene 1 foto.
~ I CRISTIANI SIRIANI INSORGONO CONTRO CHI VUOLE ARMARE I ‘RIBELLI’: “PADRE DALL’OGLIO NON È IL NOSTRO PORTAVOCE” In Siria le terribili cifre causate dal conflitto si dilatano esponenzialmente di giorno in giorno. In ormai 27 mesi dall’inizio delle ostilità, … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Manufacturing Dissent: The truth about Syria (Eng/Esp) ~ Fabriquer la contestation: La verité en Syrie (Fra) ~ 2Video

Questa galleria contiene 1 foto.
. Fabriquer la contestation: La verité en Syrie Manufacturing Dissent est un documentaire anglophone sur la guerre psychologique menée par les médias principaux pour faciliter le renversement du gouvernement syrien selon l’agenda occidental. Il montre comment les médias ont contribué … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Journalist Glenn Beck, from The Blaze TV Broadcast, Denouncing Takfiri Organs Eaters and Washington’s Masters Accomplicity ~~~ Il Giornalista Glenn Beck, del Blaze TV Broadcast, Denuncia i Mangiatori di Organi Takfiri e la Complicità dei Loro Padroni in Washington

Questa galleria contiene 1 foto.
~ Journalist Glenn Beck, from The Blaze TV Broadcast Denouncing Takfiri Organs Eaters and Washington’s Masters Accomplicity ~ ~ FEW GRAPHIC IMAGES ~ PLEASE SPREAD THIS IS NOT FOR SHOKING PURPOSE, BUT BECAUSE THE WORLD HAS TO KNOW IN WICH … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Hezbollah’s role in al-Qusayr ~ (DOC)

Questa galleria contiene 1 foto.
~ ~ In his latest speech, Hezbollah’s leader, Sayyed Hassan Nasrallah explained that one major factor behind the movement’s fighting in Qusayr was to defend Lebanon against extremist Al-Qaeda type groups. Sayyed Hassan Nasrallah said that Takfiri groups like Al-Nusra … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

“Donna, famiglia, Polonia” ~ I pilastri di Kobiety dla Narodu, movimento polacco al femminile

Questa galleria contiene 1 foto.
~ (ASI) Il successo di “Christian Women Against Femen”, un gruppo di Facebook che ha visto accrescere a dismisura le proprie sostenitrici, dimostra che sono molte le donne che reputano avvilenti della loro dignità i gesti eclatanti di quel drappello … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

+ 18 ~Siria: Vescovo ortodosso e suo assistente decapitati dai jihadisti cannibali, protetti logisticamente da Israele e armati da NATO/EU/USA/Petromonarchie ~ (Video)

Questa galleria contiene 2 foto.
~ اعدام بالذبح وقطع الرؤوس لمطران وشاب اخر – المعارضة المسلحة ATTENZIONE: VIDEO MOLTO CRUENTO, PUBBLICATO E DA DIFFONDERE NON PER SCIOCCARE MA PER DIMOSTRARE LA NATURA BARBARA E CRIMINALE DELLA COSÌ DETTA “OPPOSIZIONE” CHE OBAMA/CAMERON E UE ARMANO E … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

A Catholic Priest Killed by EU/NATO/Obama’s Armed Zion/Cannibals ~ Sacerdote Cattolico Ucciso dai Sion/Cannibali Armati da NATO/EU/Obama (Eng-Ita+Video)

Questa galleria contiene 2 foto.
~ A Catholic Priest Killed by Obama/EU/NATO’s Armed Cannibals On Sunday, June 23 the Syrian priest François Murad was killed in Gassanieh, in northern Syria, in the convent of the Custody of the Holy Land, where he had taken refuge. … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

ComplottistiXCaso: “Perché milioni di cattolici ancora credono che Gesù sia risorto?” (2 Video)

Questa galleria contiene 2 foto.
~ Perché milioni di cattolici ancora credono che Gesù sia risorto? (1) parte prima ~ Perché milioni di cattolici ancora credono che Gesù sia risorto? (2) parte seconda ~ ~ Il link al testo del video (per non udenti): http://www.losai.eu/video-perche-milioni-di-cattolici-ancora-credono-che-gesu-sia-risorto/Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Hamas non rappresenta più la Resistenza palestinese ed è diventata un covo di traditori e volgari terroristi al servizio del Qatar (alias USA/Israele): perchè? guardate il video

Questa galleria contiene 1 foto.
~ ~ Nel video tre combattenti di Hamas uccisi in al-Qusair, dove combattevano al fianco dei terroristi e mercenari di ogni nazionalità. Sono stati trovati in possesso di foto dello sciecco Ahmed Yassin e di un mandato operativo dall’ufficio dei … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Congresso Ebraico Mondiale: esortati i governi europei a mettere al bando i partiti nazionali e l’antisionismo

Questa galleria contiene 1 foto.
~ ~ Testo di Comunità Italiana Globale (Facebook) ~ CONGRESSO EBRAICO MONDIALE: ESORTATI I GOVERNI EUROPEI A METTERE AL BANDO I PARTITI NAZIONALI E L’ANTISIONISMO Da 05 al 07 di Maggio 2013 si è svolta a Budapest la 14° Assemblea … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , | 1 commento

Nakba 65

Questa galleria contiene 2 foto.
~ Nakba 65 65 anni fa, la tragedia che colpì il popolo palestinese, mentre una legge israeliana vieta ai palestinesi di manifestare lutto e dolore il 15 maggio, giorno della Nabka, l’olocausto palestinese “Il 14 maggio 1948 segna una data … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , | 1 commento

Boccassini: una delle famiglie di magistrati più inquisite della storia d’Italia

Questa galleria contiene 1 foto.
~ Articolo tratto da “Imola Oggi .it” Quotidiano Telematico Imolese, del 14/5/2013 ~ Il paragone fra certi p.m. di Magistratura Democratica e gli estremisti della Brigate Rosse è sicuramente improprio, ma il fanatismo e la propensione agli affari degli uni … Continua a leggere
Galleria | Contrassegnato , , | 4 commenti

“SIRIA: QUELLO CHE I MEDIA NON DICONO” ~ un libro reportage (in italiano) da diffondere e non perdere

Questa galleria contiene 1 foto.
~ “SIRIA: QUELLO CHE I MEDIA NON DICONO” un libro reportage da diffondere e non perdere ~ ~ Ringraziamo gli autori per la segnalazione e invitiamo tutti a diffondere questo testo. * * * http://syrianfreepress.wordpress.com/2013/04/30/17046/ * * *
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento 
 
 
 
http://it.youtube.com/watch?v=tYXp415677Y

Conferenziere a Riccione il 25/10/08 : Don Floriano Abramovich.

Dichiara:

come Benedetto XVI conosca molto bene il signoraggio bancario, ma da Pio XI tutti gli altri hanno taciuto!

Parla:

di Pio XI che il 15 maggio 1931 nel Quadragesimo Anno,

della restaurazione dell’ordine sociale in piena conformità con le norme della legge evangelica nella ricorrenza del XL anniversario dell’enciclica Rerum Novarum di Leone XIII che denunciava la criminosa concentrazione della ricchezza e in tempi in cui il fenomeno non era così allarmante.


“Se un uomo non il coraggio di rischiare qualcosa per le proprie idee o valgono poco quelle idee o vale poco quell'uomo” Giacinto Auriti

http://it.youtube.com/watch?v=tYXp415677Y

don floriano abramovich a Riccione il 25/10/08 riporta la frase di uno dei più grandi economisti del mondo Gheit Bratz della Iunaity University (pronuncia italiana) dice: "il modo in cui le banche credono il denaro è così incredibile che la mente umana si rifiuta di crederlo."

Atto di Magistero Ecclesiastico Quadragesimo Anno nel giubileo della Rerum Novarum, in cui (quel papa) Papa Pio XI nel 1931 AVEVA, aveva, AVEVA ben condannato dice esplicitamente della concentrazione della ricchezza e cioè del signoraggio bancario:

"in primo luogo, ciò che ferisce gli occhi, è che ai nostri tempi non vi è solo la concentrazione della ricchezza, ma l'accumularsi altresì di una potenza enorme, di una dispotica padronanza dell'economia in mano di pochi e questi sovente neppure proprietari, ma solo depositari ed amministratori del capitale di cui però essi dispongono a loro grado e piacimento, questo potere diviene più che mai dispotico in quelli, che tenendo in pugno il denaro la fanno da padroni, onde sono in qualche modo i distributori del sangue stesso, di cui vive l'organismo economico ed hanno in mano, per così dire, l'anima dell'economia di cui nessuno al di furi della loro volontà potrebbe nemmeno respirare."

don floriano abramovich
http://it.youtube.com/watch?v=tYXp415677Y


Oggi, queste parole sono diventate più vere che nel 1931, come come mai la Chiesa Apostolica Romana ha esteso un silenzio? Perché sono diventati schiavi dell'usurocrazia mondiale e apro una parentesi, e dico che Ratzinger queste teorie le ha studiate a fondo, ha partecipato a più di un convegno, ha fatto venire il prof. Giacinto Auriti e si è fatto spiegare personalmente per 5 ore il problema. E questa stessa Chiesa che il Concilio Vat. II ha relegato la religione nella sfera privata dicendo lo Stato deve essere laico. Questa stessa Chiesa da deboli critiche la democrazia americana è strano che si sia proposta in questi anni come la protettrice dei più deboli e dei poveri e invece tace sul massimo latrocinio mondiale.

Domanda: "Non ho capito qual'è la posizione del sig. Ratzinger"

Risposta di http://it.youtube.com/watch?v=tYXp415677Y

don floriano abramovich : "Io mi sono limitato a dire che la posizione di quello che lei ha chiamato sig. Ratzinger è quella di tacere in conoscenza di causa, da uomo pubblico penso, BASTA DIRE QUESTO, non so se mi sono spiegato?"

Pubblico: "NO!"

Domanda: "Non ho capito qual'è la posizione del sig. Ratzinger"

Risposta di http://it.youtube.com/watch?v=tYXp415677Y

Ripeto, da uomo pubblico che è, perché è anche sovrano di Stato oltre che successore di San Pietro, lui uomo pubblico in coscienza di causa di questo latrocinio universale tace, da una Chiesa che si vuole nuova perché lui è vaticano secondista e voleva incentrare tutto il suo lavoro sul sociale, ma se tutto il sociale è derubato tu taci?

“Se un uomo non ha il coraggio di rischiare qualcosa per le proprie idee o valgono poco quelle idee o vale poco quell'uomo” Giacinto Auriti





Avvicinatevi a me con timore e tremore, dice il Signore, poiché io sono SANTO: infatti io sono l'amore vero: dice il Signore. Devi conoscermi intimamente o ti logorerai! Devi conoscermi intimamente e vivere ininterrottamente per me, perché Io ti amo fino alla gelosia! Sei consacrato a me? 1 Tess. 5,17. E tu conosci Cristo così come conosci tua madre? O vuoi trovarti dalla parte di Giuda Iscariota che cacciava i demoni, parlava alle moltitudini, compiva prodigi e poi si è perduto perché ha finito per tradire il Cristo?

http://it.youtube.com/watch?v=tYXp415677Y


don floriano abramovich


Tommaso Campanella, si trova a Parigi nel 1636 ed è presso la corte di Luigi XIII, emergente monarchia borbonica su scala internazionale, gli ideali del Campanella lo portano a teorizzare un progetto di riforma universale che sia insieme morale, religiosa e politica.


Ma la religione poteva essere l'anima di una nuova era dello spirito universale che avrebbe posto fine alle divisioni tra gli uomini?

Questo fu anche il periodo di Savonarola Gerolamo, Tommaso Moro e di Gioacchino da Fiore, per lo più uomini di Chiesa che assunsero la responsabilità del bene politico, la dove la politica del tempo non riusciva che ad essere guerrafondaia e predatoria.

Anche Platone parimenti presentò un'idea di repubblica ideale che pur in uno stato di innocenza generale può essere realizzata (cit. Questioni sull'Ottima Repubblica,pp. 288, in Opere di Tommaso Campanella, a cura di A. D'Ancona, cit., II vol.).


Tutti però prevedono una società metafisica che produce a vantaggio dei cittadini: Potenza, Sapienza, Giustizia e Amore, che in realtà definiscono la autorità di Dio sulla terra essendo contemporaneamente sia benefici etici e politici che attributi di Dio.


Dall'altra parte del pianeta questi stessi ideali erano perseguiti da Confucio che come maestro di Sapienza dice:

“Si risarcisca il torto con la giustizia e si renda bontà alla bontà,”

Insomma, come dire, “il male che non vuoi per te, ad altro non lo fare” cioè lo stesso concetto universale di GIUSTIZIA.


Pertanto, tutte le filosofie orientali di sapienza, come il confucianesimo, taoismo, e il migliore buddismo e induismo perseguono una vita virtuosa che veda rapporti pacifici e reciprocamente improntati al rispetto di tutti e dell'auorità e che ciascun uomo sia capace di perdono.


Il senso del dovere e di una responsabilità sociale delle proprie azioni. L'accettazione di se che arriva a superare ogni invidia e rancore, l'importanza fondamentale della famiglia, risalgono tutti e comunque ad un unico principio ispiratore, che i cinesi anticamente chiamavano “Sovrano dell'universo e armonioso artefice dell'ordine universale”.


Ecco, le virtù politiche universali per eccellenza: VIRTù, FAMIGLIA e SOCIETà.



Ma oggi il relativismo della finanza internazionale non cerca il bene morale, ma il controllo per fini criminali, infatti, l'altro è diventato l'oggetto, l'animale, l'ingranaggio del mio sistema di potere e di controllo.

Ecco, che si deve anche esorcizzare la morte ricorrendo ad una delle menzogne tanto care al marxismo, “Tu muori contento, perché continui a vivere nella collettività”.

Questo discorso delirante dichiara superata la morte perché é superata ed annientata la persona nel sistema della tecno-finanza.

Evviva il sistema della morte delle persone in cui il sistema delle formiche é pari al sistema degli uomini!

E’ proprio vero chi ha paura di morire, ha anche paura di vivere perché é già morto!

Così devi cercare nel “grande fratello” del Net Work globale un surrogato della tua dignità che non è intrinseca ma ideologia collettiva già sperimentata con successo dai sistemi totalitari, ma per noi è una deresponsabilità nei confronti della storia e della politica.

Che cos'altro sarebbe, in questo senso, il VILLAGGIO GLOBALE, se non un'arnia elettronica gigantesca con micro chip per tutti?

A difesa della quale sono strutturati singoli individui (magistrato, politico, amministratore, dirigente) ma privi di ogni importanza decisionale.

Cosa va al di la dei limiti della loro funzione? Nulla!

Nella società della rappresentazione [e del VILLAGGIO GLOBALE], i vivi parlano con i morti, la distanza tra morte e vita, certo appare coperta, ma siamo nel mondo dell'apparenza.

L'essente coincide con l'apparente [tale].


Non poggia su basi più solide quello (presente) di questo (trapassato), e si usano strumenti che si basano, in ogni caso, sull’apparenza (la realtà virtuale del Net Work).

Chi vive “appare” vivo agli occhi degli altri, e chi appare vivere, nel mondo dell’apparenza, vive tout-court. Se è falsa l'apparenza della vita, è falsa anche la vita dell’apparenza, ma se è vera questa, sarà vera anche l'altra.

Si è rotto l'equilibrio tra il reale e il virtuale.

Il Virtuale creato da un abile regista universale attraverso il Net Work assorbe e condiziona il reale, lentamente e inesorabilmente, l'uomo perde il contatto con la realtà e diviene un soggetto assolutamente manipolabile.

Distrutto il fondamento di Dio, Patria, Famiglia e morale scompare anche il concetto di autodeterminazione, individuale e soprattutto sociale.

Se pure un individuo si sveglierà dall'ipnosi collettiva resterà sempre un isolato impotente perché al di fuori di ogni comunicazione e quindi di ogni incidenza.

È il trionfo del virtuale dell'apparire, dunque innalzamento a valore etico del disvalore “apparenza” .

Quello che più sconcerta in questo discorso è la nullità di valore che si attribuisce alla persona in quanto tale. Questo discorso é l’inno estremo del relativismo che noi vogliamo combattere.

**********************

AZIONE POLITICA di CRISTO dei CRISTIANI e di ogni UOMO.

Alla luce del vangelo vogliamo chiarire il compito di Gesù di fronte all’azione politica:

1. “Cristo non dimentica mai che la sua missione è spirituale e che egli deve restare aperto a tutti, facendo saltare ogni categoria nella quale si sarebbe voluto imprigionarlo. Non accetta il nazionalismo degli zeloti, ne la concezione teocratica dei farisei, ne il materialismo dei sadducei; ma coloro che vollero sinceramente incontrarlo, per motivi spirituali, non furono mai respinti, a qualsiasi categoria appartenessero.” Per il Cristiano è rimasto classico lo slogan: “Rendete a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio” (Mt. 22,31)

2. Anche se Gesù non si è mai schierato politicamente, tuttavia non è mai indietreggiato di fronte a nessuna ingiustizia. La vita e la morte di Gesù hanno un valore politico perché si è fatto dono per ogni uomo e per tutto l’uomo. Quello che Cristo ha fatto è stato “semplicemente” quello di modificare la concezione dell’uomo e della società.

3. Avendo Cristo modificato alla base i principi della convivenza tra gli uomini, ha offerto all’umanità di tutti i tempi efficaci parametri di comportamento politico. (cfr. DTM, 786)


Irrigidirsi pertanto nel porre il problema in termini di lotta di classe o in termini di qualsiasi forma di contrapposizione significa smarrire il senso fondamentale della struttura sociale: “ogni uomo è uguale ad ogni altro uomo! Tutti siamo uccisi dal signoraggio bancario dei satanisti, il cui primo obiettivo è distruggere il cristianesimo, poi ridicolizzare ogni religione e poi realizzare il formicaio umano chiamato New World Order”

La differenza tra gli uomini allora è solo sul piano dei valori metafisici.

Vale di più chi sa più amare e chi sa più donare se stesso al bene morale, politico e spirituale dei suoi simili: non ha più importanza il partito, la religione, l'ideologia, il governo nazionale. In questi anni tutti quelli che comandano hanno tradito il genere umano, tutti hanno contribuito a tenere segreto il signoraggio bancario ad iniziare dalla Cina che pure di questo sistema bancario internazionale è la prossima vittima designata con la connessa prossima terza guerra mondiale nucleare”

Comunisti, musulmani e satanisti possono uccidere i corpi dei cristiani, possono mutilarli, possono torturarli. Ma non potranno mai annientare l'amore dei credenti e la loro fede.

Watchman Nee ha trascorso per la fede 26 anni nelle carceri cinesi, i suoi carcerieri ogni sei ore cambiavano la guardia di fronte alla sua cella, ma quelle ore erano sufficienti perché nascesse un nuovo cristiano. Oggi la Chiesa cinese cresce ancora più velocemente, altre chiese clandestine prosperano in Vietnam, nel Laos, in Arabia Saudita e in altri paesi comunisti e musulmani.

Similmente, noi diamo origine ad una rivoluzione metafisica che poiché non è religiosa avrà una incidenza maggiore.

Noi fondiamo l'etica universale laica della dignitò, per la pacifica famiglia del genere umano, in:

GIUSTIZIA (fai agli altri quello che vuoi ricevere) e

VERITà (testimonia sempre e solo il vero).

Spendi l'amore

a piene mani!

L'amore è l'unico tesoro che si moltiplica per divisione:

è l'unico dono che aumenta

quanto più ne sottrai.

È l'unica impresa nella quale

più si spende e più si guadagna:

donalo, diffondilo,

spargilo ai quattro venti,

vuotati le tasche,

scuoti il cesto,

capovolgi il bicchiere

e domani ne avrai più di prima.

Già qualcosa di grande vive e si muove in noi,

essa attende di svilupparsi, accettala.

Ombellico

Segno di un comune destino e di una comune appartenenza è l’ombellico in ognuno di noi, questo segno naturale ci ricorda che come uomini abbiamo il dovere di costruire una cultura ed una civiltà che ci porti a vivere bene nella nostra casa: il pianeta terra.

L'ombellico del mondo è in ognuno di noi, esso ci lega fisicamente ad ogni uomo o donna, non soltanto a nostra madre o nostro padre, esso risale nella storia dell'umanità fino al primo nucleo di uomini, che partirono dalle savane africane per colonizzare il mondo.

Quell'ombellico mi grida forte una cosa:

"ovunque troverai esseri viventi con questo marchio, ricorda che essi sono della tua stirpe, essi sono i discendenti del tuo primo padre e della tua prima madre, aiutali, amali, non li confondere, ritorna con tutti all'unità, perché l'unità è il vostro futuro, dall'unità voi tutti siete partiti. Solo l'unità esige la vostra sopravvivenza, nella divisione di tutti è la morte."


La metafisica realistica di Maritain

La metafisica realistica di Maritain pone al cuore dell’uomo l'Essere.

Dall’Essere può nascere unicamente il pensiero e l'azione illuminata, per questo la legge eterna di Dio, se è autenticamente intesa è laica ed universale, si fonda, e si radica nella legge razionale della intelligenza e della coscienza umana colletiva.

Questa ricerca valoriale discrimina gli uomini tra buoni o cattivi, tra parassiti e produttivi. Non si può affermare l'esistenza dei valori e vivere in maniera difforme, come se quei valori non esistessero.

Ogni sbocco Politico, ogni variante interpretativa è possibile purché si tenga presente questo presupposto: "fuori gli immorali, i corrotti ed i corruttori, gli uomini ambigui che hanno più di una sola parola!"

Rigettiamo da noi i tecnocrati, i burocrati, i materialisti o i capitalisti, in una parola rigettiamo come non opportuni tutti quegli uomini che negano l'essenza stessa dell'uomo, fatto e ordinato da limiti senza limiti.

L'uomo è unico ed irripetibile, mistero affascinante, capace e potente nella Fede, Speranza ed Amore, perciò segnato da confini senza confini, perché il bene delvalore è oggettivo, trascendente, immutabile ed eterno.

Solo questo tipo di valore è la vita degli uomini.

Giovanni Paolo II, nella Evangelium Vitae afferma:

"Quando la coscienza, questo luminoso occhio dell'anima (Mt. 6,22-23), chiama bene il male e male il bene (Is. 5,20), è ormai sulla strada della sua degenerazione più inquietante e della più tenebrosa cecità morale".

Sembra come se l'uomo, l'essere umano creato da Dio, sia un distruttore astuto nei confronti di se stesso.

L'uomo che non accetta di essere relativamente libero, per servire gli ideali, diventa assolutamente schiavo della sua miseria morale e spirituale; chi non vincola la sua libertà… a servizio del Bene, sarà sicuramente servitore del male.

Ma il relativismo nega invece il carattere assoluto della Verità e del Bene, per porre come unico criterio quello soggettivo dell'arbitrio umano, presentato come autodeterminazione e liberazione da ogni vincolo religioso, morale e perfino razionale.

Proprio questo uomo diviene materiale inerme ed acritico nelle mani del Net Work che finalizza al New World Order della finanza internazionale.

Giovanni Paolo II:

"Scelte un tempo unanimemente considerate delittuose e rifiutate dal comune senso morale, diventano a poco a poco socialmente rispettabili, venendo a perdere nella coscienza collettiva il carattere di delitto, per assumere paradossalmente il carattere di diritto, al punto che se ne pretende un vero e proprio riconoscimento legale da parte dello Stato".

Questo può dirsi della risoluzione approvata a Strasburgo l'8 febbraio 1994, con la quale il Parlamento Europeo, chiede agli Stati membri di:

"aprire alle coppie omosessuali tutti gli istituti giuridici a disposizione di quelli eterosessuali e di intraprendere campagne... contro tutte le forme di discriminazione”.





Inoltre, il decalogo del Sinai, al contempo legge rivelata e legge naturale e in tutto e per tutto identico a quello che è il fondamento di ogni religione e di ogni costituzione, rappresenta l'unica via del progresso e della civiltà, insegna al contrario che tra la verità e l'errore, tra il bene e il male, la discriminazione ed il confine deve essere netto.

Nessuna legge positiva può essere legittima se si oppone alla legge naturale, all'imperativo categorico: "Fai il Bene ed evita il male!".

La perfezione ontologica del valore, non indica l'imperfezione dell'uomo, ma al contrario ne esalta le potenzialità, chiamandolo alla comunione con i suoi simili e in ogni parte del mondo.

Diveniamo torce d’amore!

La giustizia e la verità avvampino in noi per l’avvento di una nuova umanità.

Sviluppiamo la forza reale del carattere, incarniamo le idee di perfezione nel concetto politico del male minore o del laborioso costruirsi dell'uomo.

Nel nostro progetto politico il primo posto va all'uomo, alla sua valorizzazione, alle sue legittime e nobili aspirazioni politiche e spirituali.

Raggiungeremo questo obiettivo attraverso un progetto culturale che vuole coinvolgere tutti gli uomini del pianeta, dal titolo: “Umanesimo Integrale in contesto di Globalizzazione”.

Gesù a Kumran

http://video.libero.it/app/play?id=3d9c69228529871ade4827ce40b7d79c











Esorcismi

http://video.libero.it/app/play?id=448554e85df2e6c07261b22f1eadf3cf











Avvicinatevi a me con timore e tremore,dice il Signore, poiché io sono SANTO: infatti io sono l'amore vero. Devi conoscermi intimamente o ti logorerai! Devi conoscermi intimamente e vivere ininterrottamente per me perché Io ti amo fino alla gelosia! Sei consacrato a me?

1 Tess. 5,17.

E tu conosci Cristo così come conosci tua madre?

O vuoi trovarti dalla parte di Giuda Iscariota che cacciava i demoni, parlava alle moltitudini, compiva prodigi e poi si è perduto perché ha finito per tradire il Cristo?

Nel nostro progetto politico il primo posto va all'uomo, alla sua valorizzazione, alle sue legittime e nobili aspirazioni politiche e spirituali. Raggiungeremo questo obiettivo attraverso un progetto culturale che vuole coinvolgere tutti gli uomini del pianeta, dal titolo: “Umanesimo Integrale in contesto di Globalizzazione”.


09/12/2013 13:43
SYRIA
For Franciscan friar, "some hope for the Syrians in the war" as the Custody of the Holy Land makes an appeal
For Fr Halim, a former provincial, the situation in Syria is getting worse. "Villages are empty. In Aleppo and the along the Orontes, hundreds of thousands of people have been surviving for months with no electricity, water, and gas. Those who flee are resigned never to return. Our brothers are working every day with them, regardless of faith, to convince them to stay."


Beirut (AsiaNews) - "The war in Syria is driving thousands of people away from their homes and out of the country. Most of the people displaced in the country or refugees outside do not think they will ever be able to go back to their villages. Those who fled to Lebanon are trying to make their way to Europe or to other countries. Thanks to donations, we hope to convince Syrians to stay. Syria, the cradle of Christianity and a symbol of unity between Christians and Muslims, could disappear," said Fr Halim, a missionary with the Franciscan Custody of the Holy Land and a former provincial of Syria.
Speaking to AsiaNews, the clergyman called on Christians to heed the appeal made by ATS pro Terra Sancta, the NGO of the Custody, in favour of the civilian population because the situation is becoming increasingly difficult for Christians and the entire population. In places like Aleppo and the mountains along the Orontes, residents no longer have water, electricity, and gas and are likely to die of hunger.
Even his confrères are unable to communicate with the outside world, the priest said, and have to share the tragic experience with the people.
"Our brothers," he noted, "work every day with these people, regardless of religion, to help them in economic and spiritual matters. Franciscans are not into politics. They help needy families, who lost everything, inside and outside Syria, giving shelter to the homeless in convents."
Despite the war, bombing and threats from Muslim extremists, 11 Franciscan friars have chosen to remain in Syria to take care of the population in Aleppo, Damascus, Azizieh, Latakiyah and Kanyeh.
"Syria is a touchy issue and civilians are helpless in front of the ferocity of what is happening," said Fr Pizzaballa, Custos of the Holy Land, in launching the initiative.
"In addition to prayer I ask all those who can to send help. Not basic supplies-this will not help since they won't be able to enter the country-but money to buy (if need be on the "unofficial" market) whatever is necessary to allow countless families to survive, particularly the poorest ones."

In order to make a donation to the Franciscans for their work in Syria, please send:
º € 150 to support a family of three for two weeks
º € 500 to provide humanitarian aid to three families in a refugee camp for three weeks
º € 1,000 to support a canteen for the poor for a month

Donations should be made to the following account:
ATS - Association of the Holy Land
Banca Popolare Etica - IBAN: IT67 W050 0000 18,121,010 0,122,691
BIC CODE: CCRTIT2T84A
Description of payment: Syria Emergency.